’La catena di Zampanò’ per incantare piccoli e grandi

0
Condividi

Clown e acrobati, maghi e giocolieri, equilibristi e fachiri, la meraviglia delle meraviglie arriva nel cuore di Rimini dal 16 al 18 ottobre. Nella rassegna ispirata dall’amore di Federico Fellini per il circo protagoniste 9 fra le migliori compagnie di artisti di strada… E poi tante altre novitá, scopritele con noi…

catena_zampano_rimini_1_bimbiariminiQuest’anno il Festival ’La catena di Zampanó’ é più ricco che mai: 9 compagnie di artisti, musicisti, mercatini con prodotti unici, 4 gastronomie selezionate per ogni palato, Ludobus e giochi per bambini costruiti artigianalmente dai soci di TeatroèLibertà, cultura e… la Parata Finale lungo le vie del centro!

Giunge alla terza edizione il “Premio italiano per artisti di strada – la catena di Zampanò”, rassegna ispirata dall’amore di Federico Fellini per il mondo dei clown e dell’arte di strada, passione culminata in capolavori come il film premio Oscar “La strada” e il documentario “I clowns”.

Il centro di Rimini si trasforma in un grande circo

catena_zampano_rimini_2_bimbiariminiL’evento ospitato nella città natale del regista mette in palio una rappresentazione della catena di Zampanò, l’oggetto usato negli spettacoli dal personaggio protagonista insieme a Gelsomina del film sopracitato, a contendersi il trofeo Premio Italiano Arte di Strada i migliori artisti del Belpaese.

Il tutto nel centro storico di Rimini da venerdí 16 a domenica 18 ottobre. Tre giorni di divertimento e cultura con circo, teatro, musica, gastronomia tipica, mercatino dell’artigianato artistico, esposizioni, laboratori e tanto altro ancora…

catena_zampano_mappa_bimbiarimini

Mercatino artigianale e gastronomia etnica

catena_zampano_rimini_3_bimbiariminiIn queste tre giornate artisti di strada provenienti da varie parti d’Italia si daranno appuntamento per stupire il pubblico con il loro carico di allegria e poesia. Clown e acrobati, maghi, giocolieri, fachiri, musicisti e chiromanti si alterneranno tra l’Arco d’Augusto, Piazza Tre Martiri e Piazza Cavour per il divertimento di bambini e adulti. Ad animare le giornate anche truccabimbi, scultori di palloncini, chiromanti e un Ludobus.

L’atmosfera di festa sarà poi arricchita anche dalla presenza di un ricercato mercatino artigianale in cui si potranno trovare prodotti tipici nostrani, manufatti unici e prodotti introvabili realizzati dagli artigiani presenti.

Novitá di quest’anno, poi, la presenza di 4 diverse gastronomie per gustare cibi squisiti e variegati, come cucina etnica con specialitá etiopi.

Condividi

Comments are closed.