A Rimini domenica 1° settembre le Frecce Tricolori

0
Condividi

Avrà inizio nel primo pomeriggio di domenica 1° settembre il ricco programma aereo che si concluderà verso le 17 con l’esibizione della Pattuglia Acrobatica Nazionale che, nel quadro dell’attività 2019, si esibirà col proprio spettacolare repertorio sui cieli della spiaggia del litorale riminese. Venerdì 30 agosto prove di volo.

Un ricco programma di volo che sarà aperto alle ore 15 dall’elicottero HH 139 AM per il soccorso e la ricerca del 15° Stormo di Cervia, che davanti alla spiaggia del Grand Hotel di Rimini calerà la Bandiera nazionale accompagnata da un soccorritore mentre le note dell’Inno di Mameli risuoneranno per tutto il litorale.

Dopo l’azione di soccorso in mare dimostrativa dell’elicottero, al via il programma che vedrà diversi momenti spettacolari anticipati da un volo del tutto particolare, quello effettuato da due aerei dedicati alla Fly Therapy che sorvoleranno l’area portando in volo persone diversamente abili. Sarà poi la volta di due aerei di volo acrobatico ad esibirsi pilotati dal riminese Paolo Sapignoli, pilota civile con la Norvegian Airline, e il capitano dell’aeronautica Davide Borghi. A seguire il lancio dei paracadutisti, tra cui il 75enne riminese Renzo Carlini per il quale l’età non sembra avere peso e a seguito l’esibizione di un elicottero ultraleggero pilotato da Mauro Antongiovanni e accompagnato dal suono di un violino. Ancora un volo acrobatico, ma questa volta con protagonista un aereo CAP 10 pilotato da Pierluigi Zito per poi assistere ai sorvoli del Tiger Moth di Corrado Spagna, un biplano storico costruito negli anni ’30 che sembra essere stato usato per le riprese del film “La mia Africa” la cui colonna sonora accompagnerà il volo.

Preludio all’atteso finale un volo acrobatico in formazione dei tre Yak 52 del Team “Yak Italia” pilotati dai tre veterani dell’aeronautica Carlo Mariani, Lorenzo Pesaresi e ancora da Davide Borghi ed ecco, alle ore 17, arrivare dalla base di Cervia su cui sono atterrati provenendo da Rivolto (Udine), gli aerei della Pattuglia Acrobatica Nazionale, le leggendarie e inimitabili Frecce Tricolori che per mezz’ora circa si esibiranno con tutto il proprio adrenalinico repertorio per il piacere del pubblico che vorrà seguire la manifestazione.

L’esibizione di domenica sarà anticipata venerdì 30 agosto dallo svolgimento delle prove che avranno inizio verso le ore 16, con un programma ridotto ma sempre con l’esibizione completa delle Frecce Tricolori con l’unica differenza nell’uso dei “fumi” che saranno solo di colore bianco.

Condividi

Comments are closed.