Godiamoci l’ultimo weekend d’estate

0
Condividi

Autunno é in arrivo. Con tutto il suo profumo e il fascino dei suoi colori… ma anche – secondo le previsioni – con un tempo variabile. Allora preparatevi per ogni possibilità in questo fine settimana, gli appuntamenti non mancano. Ecco 5 eventi da non perdere a Rimini e dintorni.

1.

Un tuffo nel passato, all’inizio del Novecento, tra gli antichi mestieri e tutti i personaggi tradizionali, la “Pinoni”, lo strillone, i briganti, le azdore, i cantastorie, poi giochi d’una volta, balli popolari, pigiatura, degustazione del vino e piade… Domenica 22 settembre, dalle ore 15, a San Giovanni in Marignano torna “Il Capodanno del Vino” ed alle ore 17.30 il 6° “Palio della Pigiatura” tra le frazioni storiche marignanesi. Pian di Ventena, Pietra Fitta, La Cattolica e Monte di Conca, tutte rappresentate da una coppia, si sfideranno per aggiudicarsi il Palio di Marignano: a vincerlo sarà la frazione la cui coppia riuscirà a produrre la maggiore quantità di mosto pigiando l’uva a piedi scalzi nella botte.

L’evento, che si svolge puntuale ogni quarta domenica di settembre in concomitanza con Il Vecchio e l’Antico, richiama migliaia di visitatori tra turisti e locali ed è l’occasione per riscoprire i sapori, i profumi e le tradizioni della cultura agricola romagnola, facendo un salto indietro nel passato, ai primi del Novecento, quando la pigiatura dell’uva era una vera e propria occasione di festa.

Durante l’evento infatti quattro cantine marignanesi, Enzo Ottaviani, Fattoria Poggio San Martino, Torre del Poggio, Tenuta del Monsignore, offriranno il loro vino in degustazione, il novello, accanto ai vini della tradizione romagnola, come Sangiovese e Pagadebit.

Acquistando un calice di vino nella comoda tasca, sarà possibile effettuare tre degustazioni ed assaggiare i prodotti romagnoli preparati dalle associazioni marignanesi.

Per tutto il pomeriggio, inoltre, Piazza Silvagni e via XX Settembre ospiteranno un’ambientazione da primo Novecento: passeggiando nel centro storico potremo conoscere giochi, mestieri e memorie d’una volta, sarà possibile partecipare alla pigiatura dei bimbi, mentre i più grandi potranno conoscere tutte le storie e la “vita” da Osteria. Uno spazio speciale sarà poi dedicato all’arte.

Tantissimi i figuranti anche nell’edizione 2019: anche quest’anno sarà possibile trasformarsi in un gentiluomo, una damigella o un contadino di inizio Novecento.

2.

Dal 20 al 22 settembre Rimini vive ancora la magia di una speciale fioritura. Giardini d’Autore porta, tra Castel Sismondo e Piazza Malatesta, un calendario di decine di appuntamenti, installazioni d’arte e, ovviamente, centinaia di piante e fiori.

L’edizione d’Autunno 2019, in programma da venerdì 20 a domenica 22 settembre, conferma la formula di una festa dedicata alla celebrazione della bellezza: non solo la meraviglia della natura, con piante e fiori rari provenienti da ogni parte del mondo, ma anche artigianato, mostre d’arte, installazioni di design, conferenze, incontri e laboratori.

Ma non solo installazioni “verdi”, tanti i momenti dedicati all’arte all’interno di Castel Sismondo e negli spazi simbolo della città, con perfomance e installazioni sempre nuove frutto della collaborazione tra Giardini d’Autore artisti e designer. Qui il verde si mescola all’arte per dar vita a suggestioni sempre nuove e inedite.

Tra le conferme più gustose di questa edizione autunnale, la collaborazione con Quartopiano Suite Restaurant e con lo chef di corte Silver Succi, che preparerà colazioni, brunch e aperitivi da gustare negli spazi allestiti da Giardini d’Autore. Così come tornerà “Il Giardino di Isotta – Imparare dalla Natura”, il laboratorio, in collaborazione con Hera, dedicato ai più piccoli, per insegnare loro, divertendosi, a rispettare l’ambiente.

Poi “HappyOrto”, “Nel Giardino dei Ciliegi”, “Piccoli Pasticceri Allegrodolce”, Magia della Tessitura tra le proposte nel menu per i bambini.

Ingresso: 4 euro – Abbonamento weekend 3 giorni: 8 euro – Gratuito under 16.

3.

Domenica 22 settembre un nuovo appuntamento con la Sagra della Polenta a Perticara. In tavola si spande il profumo della polenta condita con ragù di salsiccia, di cinghiale o ai funghi porcini, fatta con una farina che contiene ben 13 specie di granoturco rigorosamente macinato ad acqua. Lungo le vie del paese, il mercatino, i giochi della tradizione popolare e le animazioni vi attendono per trascorrere insieme domeniche divertenti e diverse ogni volta. Immancabili le bancarelle con prodotti del sottobosco (dalle melograne alle giuggiole e i funghi), e il mercatino dell’artigianato.

4.

Domenica 22 settembre, dalle 11 alle 18, a Cattolica torna la Festa dello Sport. Un evento che oramai è una vera e propria tradizione per l’intera città, una straordinaria manifestazione non-stop, aperta a tutti. L’area del Parco Le Navi, con ingresso libero e gratuito, si trasformerà ancora una volta in un “Campus dello Sport”, un appuntamento gioioso e condiviso, dedicato a tutte le attività sportive della città ed animato da esibizioni e spettacoli.

Vi sarà modo di cimentarsi a provare le varie discipline sportive, chiedere informazioni e magari decidere di iniziare a praticare uno sport. Si presenteranno alla città gli istruttori e i loro corsi da poter frequentare durante la stagione 2019/2020. Proposte che vanno dalla ginnastica artistica alla danza, dal judo allo skate, dal calcio al basket e molto altro. Attraverso questo evento l’Amministrazione vuol dare spazio e trasmettere ai cittadini il lato migliore dello sport con i suoi i valori educativi e sociali. In caso di maltempo, la festa verrà rinviata alla successiva domenica 29 settembre.

5.

I Power Rangers arrivano al Centro Commerciale I Malatesta a Rimini sabato 21 settembre per un pomeriggio da veri eroi: vi aspettano giochi speciali e la ruota della fortuna con gadget e sorprese.

Alle 15.30, 16.30, 17.30 e 18.30 potrete incontrare i Power Rangers e scattare con loro una fotografia. L’ingresso é gratuito.

CLICCA QUI per scoprire le altre iniziative dedicate ai bambini a Rimini e dintorni

Condividi

Comments are closed.