Rimini: un Castello della “taglia” giusta per le famiglie

0
Condividi

Il Castel Sismondo di Rimini, in occasione della quarta edizione di “Oh! che bel Castello”, torna ad aprire le sue porte trasformandosi in un palcoscenico estivo del teatro per tutta la famiglia. Si comincia giovedì 26 luglio, alle ore 21,30, con “Alice”: celebre favola ispirata al libro di Lewis Carroll, Alice nel paese delle meraviglie.

Nella storica cornice del Castel Sismondo di Rimini torna la magia del teatro senza età con la quarta edizione di “Oh! che bel Castello”. Dal 26 luglio al 16 agosto la rassegna di teatro ragazzi ideata e promossa dalla Compagnia Fratelli di Taglia, coordinata da Arcipelago Ragazzi Estate 2018, in collaborazione con il Settore Cultura del Comune di Rimini e il sostegno di MIBACT e Regione Emilia-Romagna.

In cartellone quattro appuntamenti per piccoli e grandi che saranno trasportati, ogni giovedì sera, nei mondi fantastici della Compagnia Fratelli di Taglia che presenterà una propria “personale”. Si comincia giovedì 26 luglio, alle ore 21,30, con “Alice”, spettacolo di teatro d’attore con magici effetti scenici e canto dal vivo. Quella di Alice è un’avventura fantastica in un mondo straordinario e pieno di personaggi divertenti. Tutto comincia con una caduta in un pozzo e prosegue con diversi incontri sorprendenti a metà tra il sogno e il gioco.

Questa favola è un inno alla fantasia e al sogno – racconta la Compagnia ideatrice dell’evento – ed anche nella nostra trasposizione teatrale Alice vive di fantasia pura, attraverso la magia del Bianconiglio, viene travolta da quello che succede e, insieme a lei, anche gli spettatori saranno coinvolti nelle sue avventure e nei suoi pensieri, in uno spettacolo nel quale accadono cose assurde, impensabili nella vita di tutti i giorni.” Rappresentazione ricca di suggestioni ed effetti scenici, con accadimenti che, come dice Alice: fanno restare a bocca aperta! Spettacolo già vincitore del 1° premio miglior spettacolo e 1° premio miglior attore a Giovanni Ferma al Festival TI FIABO E TI RACCONTO di Molfetta.

“Oh! che bel Castello” prosegue giovedì 2 agosto con “Jack e il fagiolo magico”: un carosello di parole volano tra cielo e terra, sembrano lucine che ora si accendono e ora si spengono e come in un puzzle si sistemano una accanto all’altra, piano piano prendono forma e danno vita alle avventure di Jack in ricerca di una soluzione alla fame e alla miseria. Giovedì 9 agosto saranno le suggestioni sceniche e musicali di “Alì Babà e i 40 ladroni” a far da protagoniste nelle mura del Castello, con le sue arti circensi, dal fachirismo allo sputafuoco, in un’atmosfera da mille e una notte. Giovedì 16 agosto l’appuntamento finale è con la comicità esilarante di “Cappuccetto Rosso” ispirata alla Commedia dell’Arte e al Clown, il Lupo trasformista ‘con scherzi e lazzi’ coinvolgerà Cappuccetto, e con lei il pubblico presente, in un evolversi di situazioni travolgenti, filastrocche, canzoni, suoni e magie di colori.

Età consigliata: dai 3 anni

Ingresso: ragazzi (fino a 14 anni) 5 euro, adulti 7 euro

Data la capienza dello spazio, non è necessaria la prenotazione. La cassa aprirà alle ore 18 del giorno dello spettacolo.

INFO: 329 9461660

Condividi

Comments are closed.