Profumo di primavera, aprono i parchi naturali in Romagna

0
Condividi

Riparte la stagione ‘green’ in Romagna: via dall’11 marzo alle iniziative ad IDRO Ecomuseo delle Acque di Ridracoli, mentre la Casa delle Farfalle di Milano Marittima e il Centro Visite Salina di Cervia aspettano bambini e famiglie da sabato 18 e il Parco Naturale di Cervia da domenica 19 marzo.

Marzo significa anche le aperture dei vari parchi di Romagna. La Diga di Ridracoli aspetta tutti il sabato dalle 10 alle 18 (il museo é aperto dalle 14 alle 18), mentre domenica e nei giorni festivi la diga e il museo sono aperti dalle 10 alle 18, tra le iniziative laboratori per i bambini, visite guidate, ‘delitto itinerante’, e da domenica 26 marzo sarà in funzione anche il battello elettrico.

Una rombante cascata di 104 metri alla diga di Ridracoli

Casa delle Farfalle: tanti eventi in programma

Sabato 18 marzo apre le sue porte la Casa delle Farfalle a Milano Marittima. Tante le novità di questa stagione, dalla nuova immagine allo sponsor creativo Crayola ®, che supporterà il parco tematico offrendo a tutti i visitatori un piccolo omaggio e con articoli per la didattica, il gioco e l’intrattenimento dei più piccoli. L’attrazione principale di questo parco educativo è una serra di oltre 500 mq dove volano libere centinaia di farfalle tropicali dai colori spettacolari.

casa_farfalle_1_bimbiariminiLa serra è un ambiente unico, dove le farfalle nascono, vivono e volano liberamente, posandosi sui fiori e attirate soprattutto dagli aromi e dai colori dei visitatori. Si riesce a osservarle da vicino, sui fiori o sulle grandi foglie di ficus, banani e altri arbusti. L’ecosistema è completato da chiocciole giganti, piante carnivore e fiori esotici. Accanto alla serra si trova la Casa degli Insetti, un padiglione dedicato al mondo degli invertebrati creato per offrire ai visitatori un contatto ravvicinato con questi misteriosi animali. Al suo interno si possono ammirare dal vivo grilli, mantidi, insetti stecco, api, coleotteri e altri stravaganti insetti.

Per le tariffe e gli orari clicca qui

Anche quest’anno tanti eventi e iniziative in programma: le visite guidate gratuite, comprese nel biglietto di ingresso, in partenza fino a maggio tutti i sabati e le domeniche alle 15 per la serra tropicale e alle 16 per Casa degli Insetti, il Primo volo libero tutte le domeniche alle 11, per vivere in diretta lo spettacolo del primo volo delle farfalle nate nelle prime ore della giornata e Twilight Butterfly da aprile la prima domenica di ogni mese alle 17, per assistere al volo delle farfalle crepuscolari.

Attivo come ogni anno A.A.A. Piccoli operatori cercasi, la possibilità per bambini e ragazzi di far parte dello staff di Casa delle Farfalle per un giorno, occupandosi di tante mansioni come la pulizia della serra, la somministrazione del cibo agli animali e la loro cura e altri lavori che solitamente impegnano lo staff.

Inoltre alcuni eventi importanti per la stagione 2017: Camaleo, il festival dei trasformisti, dal 16 al 18 giugno per 3 giorni di spettacoli, giochi e magia; Farfalle in rosa, formiche in nero il 7 luglio in occasione della Notte rosa, con apertura serale, e il Miele degli Angeli dal 13 al 27 agosto, evento a scopo benefico finalizzato alla raccolta di fondi in favore di AITC (Associazione Italiana per i Tumori Cerebrali ONLUS) e dedicato alla memoria di Matteo Li Puma.

Le Saline: visite guidate ed escursioni

Sabato 18 marzo riapre al pubblico anche il Centro Visite Salina di Cervia e ripartono visite guidate ed escursioni con cui ammirare questo angolo di paradiso del Parco del Delta del Po.

L’accesso in Salina è consentito infatti solo con visite guidate o itinerari tematici, a piedi e in barca elettrica, condotti da guide di Atlantide.

saline_cervia_2017

Centro Visite Salina di Cervia (Foto: Roberto Arlotti)

La Salina di Cervia è la porta più a sud del Parco del  Delta del Po e dal 1979 è Riserva Naturale dello Stato di popolamento animale. Il suo Centro Visite è il luogo di partenza per le escursioni guidate. In primavera è possibile osservare i pulli, i nidi e i rituali caratteristici delle specie di avifauna. In estate si  possono effettuare escursioni fino ai bacini salanti per l’osservazione delle fasi di cristallizzazione del sale.

Quest’anno ripartono le visite guidate con prenotazione obbligatoria: la passeggiata in salina, possibile fino al 4 giugno sabato, domenica e festivi alle 14.30, e l’escursione in barca elettrica in Salina, in primavera sabato, domenica e festivi alle 10.30 e 16 e poi in estate tutti i giorni alle 17.

Inoltre alcuni itinerari tematici, sempre con prenotazione obbligatoria: tutti i sabati alle 10.30 fino al 4 giugno “Una finestra sul passato” per scoprire la Cervia Vecchia, Tramonto in Salina, tutti i sabati un’ora prima del tramonto e Salina sotto le stelle, solo in estate il venerdì sera. In agosto inoltre parte anche la speciale barca raccolta del sale, tutti i giorni alle 10 fino alla fine della raccolta.

Per le tariffe e gli orari clicca qui

Parco Naturale & Area Animali

parco_naturale_cervia_2016_2Riapre domenica 19 marzo il Parco Naturale di Cervia, con i suoi 30 ettari di millenaria pineta uno dei posti più amati dalle famiglie. Una destinazione ideale per tutti per una passeggiata nella tranquillità della pineta, fare un pic-nic, guardare l’orto biologico, nonché godere della compagnia degli animali da fattoria.

L’accesso al parco rimane completamente gratuito: si potrà quindi godere di tutta l’area che dagli ingressi porta al bar (area dal canale verso le terme), e come l’anno scorso, grazie alla pista ciclabile, sarà possibile accedere al parco in sella alla propria bicicletta e attraversarlo seguendo la pista ciclabile.

Sarà invece chiesto un biglietto d’ingresso anche nel 2017 per accedere all’Area Animali, che si estende dal bar verso il mare (attraversando il ponte), dove sarà anche possibile entrare direttamente dentro al recinto degli animali della fattoria per conoscere da vicino i nostri amici.

Nell’area magazzino, nursery volatili e mammiferi, zona in precedenza chiusa al pubblico, è ora possibile, attraverso una visita guidata, scoprire il “dietro le quinte” del Parco e fare visita ai cuccioli. Poi orto biologico, l’iniziativa ’Piccoli Guardaparchi Cercasi’, le casette sospese (nell’area di CerviAvventura) arricchiscono anche quest’anno le proposte del parco.

Chi ha il desiderio di provare il brivido di volare tra i pini dovrà aspettare aprile, con l’apertura di CerviAvventura.

Primavera Slow in Emilia Romagna: Lo spettacolo della natura, a misura di famiglie

Condividi

Comments are closed.