Dal 19 giugno “La Notte delle Streghe” a San Giovanni in Marignano

0
Condividi

Dal 19 al 23 giugno, dalle 10 a tarda sera torna a San Giovanni in Marignano “La Notte delle Streghe”, evento che segna l’inizio dell’estate nella Riviera Romagnola. I temi che scandiscono questa nuove edizione sono l’acqua e la luna. Per i bambini un’area con animazioni e laboratori creativi. Scopri le novitá.

Saranno 5 giorni da vivere in uno scenario mistico, con spettacoli e rappresentazioni come il rogo della strega, dove i tratti caratteristici del Borgo vi riporteranno indietro in un’epoca in cui tutto sembrava possibile. Tra gli artisti presenti torna a grande richiesta il Circo Paniko con il suo tendone dal 19 al 30 giugno.

Non a caso è stato scelto, per il 2019, il tema dell’Acqua, associato a quello della Luna ed i suoi influssi. L’acqua nella Notte di San Giovanni acquista dunque un potere magico-terapeutico. Lo testimonia per esempio la notissima “Acqua di San Giovanni”, preparata con diverse erbe nella magica Notte ed esposta all’aperto, con poteri che hanno del portentoso. Proprio per questo nel dialetto si è soliti dire “La guaza ad San Zvan la guaress ogni malan” (la rugiada di San Giovanni guarisce ogni malanno). È noto come l’acqua influenzi gli influssi lunari, per questo i temi che scandiranno questa nuove edizione sono appunto l’acqua e la luna.

Anche quest’anno tantissimi artisti italiani e stranieri sono pronti a stupire con nuove magie: bolle di sapone che scendono dalla torre, creature magiche che camminano in parata per le vie del borgo, pozioni magiche e bevande di tutti i tipi per celebrare il rapporto tra streghe ed acqua, palombari e creature degli abissi, e tante altre abilità speciali, per continuare a celebrare le Streghe, creature che sfuggono al senso comune e che parlano di antiche leggende e di una sapienza da tenere stretta, perché questo nostro mondo conservi l’incanto del legame con la Natura ed il Mistero.

Quest’anno, oltre alla riconferma del Circo Paniko che ha rappresentato una grande anteprima del 2019, avranno, per la prima volta dopo molte annualità anche il Teatro A. Massari sarà aperto: infatti la Compagnia Teatro Europeo Plautino, soggetto gestore del teatro comunale, presenterà in anteprima le prove aperte dello spettacolo “Le Nuvole” di Aristofane.

Regno di Fuori: La Notte delle Streghe a misura di bambino

Anche quest’anno la Notte delle Streghe ha la sua Area bimbi il Regnodifuori al Parco dei Tigli, a cura di Ass. Nel Giardino Segreto. Dal 20 al 24 giugno, dalle 19 sorprese, nuovi eventi, animazioni, laboratori, spettacoli.

Ogni sera dalle 19.00

  • Il gioco dell’oca gigante
  • Aradia racconta: animazione itinerante e storie a cura di Diana Saponara
  • Laboratori di tessuti aerei – Surreartist e Calima spazio artistico
  • TruccaBimbi – Irene La Merendina

.. e a seguire

  • Dalle 20.00 Strega Point: punto di ritrovo #staccidentro
  • Alle 21.00 Lettura spettacolo e Laboratori Incantati – volontari della Biblio
  • Dalle 21.00 Labirinto stregato – AbbaioCamp
  • Dalle 21.00 Libro rivolto: laboratorio – Le Arti di Fiò
  • Alle 21.45 Shadows a cura di Surreartist e Performance aeree – Calima spazio artistico – in collaborazione con Le Appese
  • Alle 22.15 Intrecci spettacolo di arti miste – Laura Lucertini, Diana Saponara – in collaborazione con Elena Sanchi

Sabato 23 giugno – “Prima Stella di Fuori” – terza tendata nel Regno di Fuori
Una serata dedicata alle famiglie, dove scoprire la magia dei racconti e dei sospiri della notte, guardando dall’ultima alla prima stella del mattino

Per il programma completo clicca qui

Condividi

Comments are closed.