Rimini: il ‘Capodanno più lungo del mondo’ entra in scena e raddoppia

0
Condividi

Sabato 1 dicembre si accendono le luci sull’ “Opera di Natale”, evento nell’evento che dà il via ufficiale al palinsesto del ‘Capodanno più lungo del mondo’. Saranno 150 gli eventi che per oltre un mese con musica, dj set, spettacoli, arte, scenografie e grandi concerti, caratterizzano le festività natalizie a Rimini. Scopri il programma

Un allestimento di Natale coordinato diffuso che si snoda tra Piazza Cavour, il Teatro Galli e Castel Sismondo.Un percorso animato da eventi e decorazioni scenografiche natalizie che dal 1 dicembre all’Epifania, fa da collegamento fra i principali punti di attrazione dell’offerta natalizia cittadina e che si snoda fra un allestimento scenografico esclusivo in piazza Cavour, che celebra la riapertura del teatro Galli mediante la realizzazione di un ‘foyer’ a cielo aperto animato da eventi e musica con portali fatti di tende di velluto rosso sovrastate da enormi lampadari, il flower Christmas market che trasforma Castel Sismondo nel castello delle fiabe, firmato Giardini d’Autore, con decorazioni di Natale, oggetti per arredare casa e giardino, ma anche luogo di incontri, corsi e laboratori per bambini e adulti.

E ancora il mercatino di Natale in stile belle epoque nel vicolo Poletti, la pista di ghiaccio e la giostra francese in piazza Malatesta, la Mostra mercato del commercio equo e solidale promossa da Pacha Mama, allestita quest’anno nell’Ala di Isotta insieme alla 16° Mostra dei Presepi dal Mondo, una mostra di presepi unici ed originali realizzati in maniera artigianale dalle comunità migranti che risiedono nel territorio riminese e da artisti locali.

Un cartellone coordinato e condiviso con la Soprintendenza, che si collega idealmente agli eventi ‘balneari’ fra Presepi di sabbia, Ice village con la sua pista di pattinaggio sul ghiaccio vista mare e Beach Christmas Village sul lungomare, un’altra delle tante novità di questa ricchissima edizione.

Natale al Borgo San Giuliano

In occasione delle festività, il Borgo San Giuliano con la nuova piazza sull’acqua e il bimillenario Ponte di Tiberio s’illumina a festa e propone diverse iniziative. Si inizia l’8 dicembre con Borgo solidale (a cura della Società de Borg), un pomeriggio per scaldarsi di gusto, solidarietà, manualità, note, con oltre 30 associazioni di volontariato del territorio per divulgare le “buone pratiche” di solidarietà. Ad animare il pomeriggio anche la Marching Band della Banda Città di Rimini.

Nell’occasione della festa dell’Immacolata, sarà inaugurato anche un caratteristico un presepe sull’acqua, allestito su una chiatta ancorata tra la nuova passerella galleggiante che collega le banchine di destra e di sinistra del porto antico davanti allo splendido scenario del ponte di Tiberio e della nuova piazza sull’acqua (allestimento a cura dell’Associazione Commercianti del Borgo).

Gli appuntamenti continuano il 16 dicembre con il Mercatino di Borgo Natale, mentre domenica 30 dicembre, per l’ora dell’aperitivo, le piazzette del Borgo saranno allietate dalle calde note del jazz. Per tutto dicembre (fino a giovedì 20), non mancheranno i laboratori per grandi e piccini.

Le iniziative terminano il 6 gennaio con la Befana Borgo Run, la tradizionale camminata per famiglie tra le vie del borgo a cura della Società de Borg (orario 10-13) e l’estrazione Lotteria di Borgo Natale a cura dell’Associazione Commercianti alle ore 17.30.

31 dicembre a Rimini: uno, cento, mille capodanni

Il 31 dicembre,  concerto in piazzale Fellini di Nek, uno dei cantautori più seguiti e ammirati dal pubblico, che sui social ha già dato appuntamento a tutti i suoi fans in Riviera. A dare il via al concerto live di Nek sarà Anna Pettinelli, direttrice artistica, volto e voce di radio RDS 100% GRANDI SUCCESSI, radio partner del Capodanno riminese. Immancabile, allo scoccare della mezzanotte, il grande spettacolo di fuochi d’artificio alle spalle del palco di piazzale Fellini, fra il mare d’inverno e il Grand Hotel caro a Fellini. Dopo i fuochi, il baricentro della festa si sposta e prosegue fino a notte fonda in centro storico, invadendo le piazze e le strade cittadine con le note, le luci e scenografie uniche. A pochi passi, in piazza Malatesta trasformata in piazza delle Arti, Castel Sismondo sarà la quinta unica di un evento che vedrà Marco Rissa from Thegiornalisti special guest, in versione dj alla consolle fra il castello rinascimentale e il teatro verdiano.

Per il programma completo clicca qui

Condividi

Comments are closed.