“Sonorità in gioco”, una nuova mostra animata per bambini a Cervia

0
Condividi

Apre sabato 26 ottobre, alle 16, ai Magazzini del Sale di Cervia ‘Sonorità in gioco’, la mostra animata di Immaginante, in prima nazionale, tra musica, arte e natura. Visite guidate per famiglie e scuole, ma anche laboratori ed eventi collaterali per i bimbi. Scopri i dettagli

I Magazzini del Sale a Cervia (via Nazario Sauro 24) aprono di nuovo le porte a Immaginante-Laboratorio Museo Itinerante per una mostra gioco intitolata “‘Sonorità in gioco”, pensata per i bambini e le bambine dai 2 ai 10 anni, ma adatta anche agli adulti. La mostra, che aprirà il 26 ottobre e continuerà fino al 17 novembre.

La mostra animata racconta ambienti da esplorare con orecchie e mani curiose: voci nascoste che provengono da un vecchio frigorifero, melodie della natura racchiuse in un baule, ritmi e partiture che nascono da disegni e macchie colorate. L’ispirazione arriva dai paesaggi cervesi e dai libri “Suoni d’acqua” e “Suoni per giocare”, scritti da Arianna Sedioli e pubblicati da Edizioni Artebambini. Ma la proposta va oltre, con incursioni ludiche nell’archeologia sonora, nell’ecologia acustica e nelle scritture musicali inventate.

Le installazioni “Storie di oggetti dimenticati”, “Tutti al mare!”, “Pineta in concerto”, “Partiture per gli occhi” compongono un viaggio tra musica, arte e natura che prevede il coinvolgimento attivo di bambini e adulti.

Installazioni di Giulia Guerra, Alessio Caruso, Arianna Sedioli, Sculture Barca di Luigi Berardi.

La mostra inaugura sabato 26 ottobre con una festa in programma alle ore 16 che prevede una piccola passeggiata musicale nelle stanze con Francesca Venturoli (voce e chitarra) e giochi a cura di Immaginante, prima del finale con torta a tema (la prenotazione è consigliata al 334 2804710).

Le visite animate per le famiglie si tengono ogni sabato e domenica e il primo novembre nei turni (inizio visita animata ore 10,30, 11,30, 14.30, 15,30 e 16,30). Turni speciali alle 14.30 e alle 15.30 sono previsti martedì 13 novembre in occasione del patrono della città di Cervia. Le visite, che durano un’ora, si prenotano sempre al 334-2804710 (anche WhatsApp). Costo del biglietto: 5 euro.

I nidi e le scuole possono prendere parte alle visite guidate, invece, tutte le mattine dal lunedí al venerdì (turni a partire dalle ore 9) e di martedí pomeriggio (turni dalle 13,30). Le richieste, anche di orari personalizzati, si effettuano al Centro Risorse Educative e Sociali del Comune di Cervia (0544-973444).

Si possono riservare anche visite speciali in doppia lingua inglese-italiano, russo-italiano, polacco-italiano e francese-italiano.

A corredo della mostra, nella adiacente sala Rubicone è allestito il “Suono di sale”, uno spazio-laboratorio ad accesso libero e gratuito dove adulti e bambini potranno sbizzarrirsi con carta, colori e il famoso sale di Cervia andando a realizzare un oggetto sonoro evocativo del mare. Orari: sabato 10.30-12.30 e 14.30-17.30, domenica 14.30-17.30.

Intorno alla mostra, sono in programma tre eventi speciali: sabato 9 novembre, alle 21,Notte al museo” per bambini dai 4 ai 10 anni accompagnati dai genitori. Dopo una passeggiata nella mostra, una narrazione animata multimediale a cura di Cristina Sedioli (scrittrice) e Nicoletta Bassetti (violinista), tisane e biscotti, i partecipanti potranno dormire ai Magazzini del Sale muniti di torcia, stuoia da campeggio, sacco a pelo o materasso gonfiabile. Evento su prenotazione, costo 15 euro a testa (12 euro in caso di gruppi di almeno quattro persone) compresa colazione.

Martedì 12 novembre alle ore 17 è in programma “Letture per orecchie attente” con Francesca Scagliarini e Monica Biselli della Biblioteca ‘Maria Goia’ di Cervia e Giulia Guerra di Immaginante, che accompagneranno i bambini dai 4 agli 8 anni e i loro genitori a caccia di suoni e onomatopee nelle fiabe. Partecipazione gratuita su prenotazione.
Il “Gran finale!” è previsto domenica 17 novembre, alle ore 17, con “La voce delle cose”, un evento di musica partecipata alla scoperta delle potenzialità sonore di oggetti di ieri e di oggi con Tommy Ruggero, percussionista e batterista dell’Associazione QB. Ogni famiglia potrà portare oggetti di uso comune come pentole, cucchiai, coperchi, bacinelle, scatole. Partecipazione gratuita su prenotazione.
E non mancheranno nemmeno stavolta i laboratori alla Sala Rubicone, tutti del costo di 10 euro a bambino e da prenotare al 334-2804710. Si parte domenica 3 novembre, alle ore 11, con “Casette musicali” condotto da Alessio Caruso e Arianna Sedioli (5-10 anni). Si continua domenica 10 novembre, alle ore 11, con “Storie capricciose” condotto da Cristina Sedioli (4-8 anni). Si conclude domenica 17 novembre, alle ore 11, con “FilastrocCantando” condotto da Francesca Venturoli (2-6 anni).
Per educatori e insegnanti, lunedì 28 ottobre dalle 16.45 alle 19.15 si terrà il workshop «La musica è un gioco da bambini» gratuito per gli insegnanti dei servizi educativi del Comune di Cervia (per gli altri il costo è di 20 euro). Info e prenotazioni Centro Risorse Educative e Sociali del Comune di Cervia 0544/97344.

Condividi

Comments are closed.