A Mondaino torna il ‘Palio del Daino’

0
Condividi

“Per quattro giorni le contrade del borgo, castello, contado e montebello, si sfideranno in giochi e governeranno le taverne pe ril conforto dei vostri stomaci e delle gole”. Dal 17 al 20 agosto Mondaino ospita anche quest’anno l’appuntamento con il ‘Palio del Daino‘. Scopri le novitá

Da giovedì 17 a domenica 20 agosto a Mondaino nella scenografia unica del paese, la rievocazione storica del palio con la ricostruzione delle botteghe artigiane di un tempo e delle taverne in cui assaggiare i piatti tipici dell’epoca. Cortei, sfide tra contrade, menestrelli, giocolieri, spettacoli di ogni genere animano le vie del centro storico.

Un volo nel passato i cui per quattro giorni le contrade Borgo, Castello, Contado e Montebello ospiteranno, spettacoli, giochi, disfide, danze e magia, rievocando il giorno in cui Sigismondo Pandolfo Malatesta, signore di Rimini, si incontrò con il Conte Federico da Montefeltro. Quest’anno l’evento assume particolare significato in quanto cade in concomitanza con l’anniversario dei 600 anni dalla nascita di Sigismondo. Apriranno i battenti taverne con originali menù ispirati alle antiche ricette per lo conforto de li voti stomaci et de le gole arse, mentre per le vie del paese ci saranno bancarelle, botteghe di arti e mestieri, tende di fattucchiere, la ricostruzione del postribolo e dell’hospitale de penitenti et viandanti.

Ogni giorno oltre 20 spettacoli

Per tutta la sera sono in programma spettacoli, danze acrobatiche con Al Nair, Puellae in aire,musica, giocoleria, lazzi, acrobazie, alchimie e danze infuocate, burattini e streghe. Per chi voglia conoscere meglio la storia della pace tra Sigismondo e Federico, l’appuntamento è alle 21.45 sul sagrato della chiesa con “Disfida dei Giullari, più della spada poté la lingua”. Tutti i giorni alle ore 23.00 ci sarà il grande ritorno della compagnia Oplas che in passato ha regalato al Palio memorabili esibizioni. Altro gradito ritorno è quello della compagnia degli sbandieratori di San Michele di Mondaino.

Sempre a partire dalle 18 si susseguiranno rievocazioni e spettacoli anche venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 agosto.

mondaino_palio_daino

Sabato 19 agosto, alle ore 24 si festeggerà, il trentennale del Palio con un inedito raduno in piazza di contradaioli, compagnie, artisti, artigiani e Pro Loco che tutti assieme, contornati da musiche, fuochi e coriandoli, offriranno al pubblico un’immagine indimenticabile che resterà negli annali. Per sottolineare questa ricorrenza la Pro Loco di Mondaino ha anche deciso di distribuire in omaggio, ai primi 1.000 paganti di giovedì, venerdì, sabato ed ai primi 2.000 della domenica, l’avvincente romanzo “Il Sacro legno “ ispirato dal Palio e dalla storia di Mondaino Domenica, la festa in piazza Maggiore si apre con la disfida dei Balestrieri della Compagnia San Michele di Mondaino e con i giochi degli Sbandieratori “Maestà della Battaglia” di Quattro Castella.

mondaino_palio_daino_3

A seguire un gioco molto amato dai più piccoli, la Corsa delle Oche delle contrade (piazza Maggiore alle 19.30). Spettacoli e musica accompagneranno il pubblico fino alle 22, ora in cui si darà il via al Giuoco de lo Palio che vedrà sfidarsi le contrade Borgo, Castello, Contado e Montebello per conquistare la vittoria della 30 a edizione contendendola a Montebello, vincitore del 2016. Danze, musica, storie e rievocazioni proseguiranno poi fino alle 24, quando la Rocca di Mondaino sarà avvolta da uno spettacolare incendio alla rocca seguito dai fuochi d’artificio che segneranno il termine della manifestazione.

Per il programma completo clicca qui

Ingresso 10 euro, gratuito fino a 14 anni

Condividi

Comments are closed.