‘Acchiappasogni’ per tutte le stagioni

0
Condividi

Parte domenica 11 marzo a Misano Adriatico una nuova rassegna teatrale per bambini e famiglie con spettacoli di narrazione, musica, teatro di figura e clownerie e un evento speciale interamente dedicato alle storie con letture ad alta voce, laboratori creativi d’arte e stampa. Un progetto che prosegue per l’intero anno solare

Un nuovo progetto artistico pensato per bambini e famiglie con spettacoli teatrali di narrazione, musica, teatro di figura e clownerie e un evento speciale interamente dedicato alle storie con letture ad alta voce, laboratori creativi d’arte e stampa, spettacoli e personaggi fiabeschi.

Una rassegna che d’inverno sta al caldo nel Teatro Astra (via Gabriele D’Annunzio 22) e in primavera/estate prende il fresco in Piazza della Repubblica, dove da quasi un decennio si svolge la manifestazione estiva di cui mantiene il nome: ‘Acchiappasogni’.

Un programma ideato da Alex Gabellini, Gianluigi Zurlo e Alessia Canducci, con la complicità della Biblioteca Comunale di Misano Adriatico e promosso dal Comune.

Domenica 11 marzo, alle 17.30, al Teatro Astra di Misano Adriatico, ‘Acchiappasogni’ si apre con uno spettacolo di narrazione e musica che parla al cuore: Mamma Orsa de ‘I Teatri Soffiati’. Lo spettacolo abbraccia i temi universali delle emozioni parlando al cuore di paura, abbandono, amore, tenerezza e coraggio. Il linguaggio è lieve e divertente, ma anche ricco di colpi di teatro, suspence e musica.

Poi burattini, storie e narrazioni musicate

Domenica 25 marzo, alle 17.30, i burattini, a cavallo di una mula, invadono Acchiappasogni con le loro incredibili storie: Il miracolo della mula de ‘Il Laborincolo’.

Domenica 6 maggio, dalle 15, letture ad alta voce, laboratori creativi d’arte e stampa, spettacoli e personaggi fiabeschi per ‘Una Piazza di Storie!‘ in Piazza della Repubblica a Misano Adriatico. Poi alle ore 18 al Teatro Astra ‘Il mostro che mangiava i bambini educati’ con Alessia Canducci e Tiziano Paganelli, spettacolo di narrazione e musica.

INFO: 320 3116740.

Ingresso: gratuito

Condividi

Comments are closed.