Al via giovedì 1 giugno il Festival ‘Artisti in Piazza’

0
Condividi

Cinquanta compagnie internazionali di teatro, musica, nouveau cirque, danza, clownerie, teatro di figura si esibiranno in 25 punti spettacolo dislocati negli angoli più suggestivi del centro storico di Pennabilli e negli Chapitaux dell’area Palacirco. Si parte alle 18.

Nel 2017 vi aspetta un Festival Bestiale! Per la prima serata della kermesse saranno 38 gli spettacoli a partire dalle ore 18.00.
Fino all’una di notte nel centro storico di Pennabilli si ha la possibilità di viaggiare in mondi lontani e vivere in piccoli angoli di magia. Concerti e dj set continueranno invece fino alle 03.00 nell’area denominata “Palacirco”.

Inaugurazione alle ore 18 con la musica reggae e hip hop della band The Undercover Hippy che ritorna a Pennabilli per presentare il nuovo disco.

Tema guida delle scelte artistiche dell’edizione 2017 è stata la volontà di programmare un Festival che promuovesse la compartecipazione e l’incontro tra artisti e pubblico, e più in generale tra tutte le persone. Una festa che attraverso l’arte e la cultura unisca le diversità identificandole invece come caratteristiche di unicità.

Scoprire un nuovo teatro popolare come luogo di incontro per tutti, indipendentemente dall’età, dall’origine sociale e dalla situazione di vita è il desiderio che ha ispirato gli attori Nicole Gubler Schranz e Martin Gubler  a fondare la compagnia teatrale circense Nicole&Martin.

pennabilli_artisti_piazza_2017_5

Producono, creano e rappresentano le proprie opere teatrali articolate in parola, musica, arte, danza e basate sulle fiabe popolari della collezione dei fratelli Grimm. Saranno al Festival con il loro tendone a cupola bianca con quattro diversi spettacoli, giovedì alle 19.30 lo spettacolo I musicanti di Brema (spettacolo per adulti e bambini a partire dai 6 anni)

Altra proposta in cui l’osservatore non è semplicemente un consumatore dell’arte, ma co-creatore di essa è Panorama: Kino Theatre. In prima nazionale arriva a Pennabilli il “cinema” con struttura ruotante pop-up progettato per spettacoli all’aperto e festival.

La sala ospita 20 persone e lo “schermo del cinema” è una finestra attraverso la quale gli spettatori vedono il mondo esterno. Il pubblico collabora con gli artisti per creare scenari e narrare una storia. Panorama: Kino Theatre è stato ideato e sviluppato da Tom Greder (già in passato al festival) al fine di creare esperienze teatrali site-specific, interattive e stimolanti. (ore 19.00)

In prima assoluta debutta anche Retrò gold il nuovo spettacolo della Compagnia di teatro di figura Le due e un quarto uno spettacolo comico che racconta cosa succede dietro le quinte di un baraccone dove apparentemente sembra andare tutto secondo copione. (ore 21.45)

pennabilli_artisti_piazza_2017_primo_giorno

Da non perdere Miraballs, uno spettacolo di danza prodotto appositamente per Artisti in Piazza dalla Companyia Madoje. Lo spettacolo – in prima assoluta a Pennabilli – riflette sul fatto che siamo tutti uguali anche se diversi. Parla della paura dell’ignoto, di chi é diverso da noi, di com’é importante l’immagine che proiettiamo sugli altri, del fatto che le somiglianze ci avvicinano; il senso dell’umorismo ci unisce, la musica può essere un luogo di incontro soprattutto nella sua forma più elementare: il ritmo. (ore 20.45)

“Artisti in Piazza” a Pennabilli, anche a misura di bambino

Come ogni anno un’ attenzione particolare è dedicata ai bambini, che oltre a vedere gli spettacoli potranno partecipare attivamente a laboratori di acrobatica, danze, musica e giocoleria in uno spazio a loro dedicato chiamato L’orto delle idee;  un luogo in cui i più piccoli potranno avvicinarsi al mondo dell’arte e del circo, tra gli antichi alberi dell’Orto dei Frutti Dimenticati (creazione di Tonino Guerra). Inoltre, per i bambini più curiosi: AUGH! Giornalisti con la Penna la redazione dei bambini e dei ragazzi che lavorerà per tenere aggiornato il pubblico ogni giorno sulle vicende del Festival.

Condividi

Comments are closed.