Dal 25 al 27 maggio tre giorni di solidarietà a Santarcangelo

0
Condividi
Torna a Santarcangelo la Festa della solidarietà promossa da amministrazione comunale e consulta delle associazioni di volontariato. Ligaza, laboratori, spettacoli e concerti, una gara di cucina ‘solidale’ e i 40 anni dell’Avis

Dal 25 al 27 maggio torna a Santarcangelo la Festa della solidarietà, che raggiunge quest’anno la ventiduesima edizione. L’iniziativa – promossa dall’amministrazione comunale (assessorato ai Servizi sociali) e dalla consulta comunale delle associazioni di volontariato e delle cooperative sociali, in collaborazione con il progetto Sprar dell’Unione Valmarecchia – si svolgerà come di consueto in piazza Ganganelli con un ricco calendario di eventi. Spettacoli, laboratori per bambini, concerti, una gara di cucina e tanto altro ancora sarà infatti proposto ai partecipanti che prenderanno parte alla festa che l’amministrazione comunale dedica ai valori dell’inclusione e dell’ospitalità.

A inaugurare l’edizione 2018 sarà come di consueto la ligaza in programma venerdì 25 maggio a partire dalle ore 19; a seguire l’intrattenimento musicale di Mirella Domeniconi. Dopo i saluti del sindaco Alice Parma, la cooperativa sociale “La Fraternità” presenta uno spettacolo di danza, video, movimento dal titolo “Nelle tracce del corpo” che vede la partecipazione di artisti della cooperativa e degli allievi di danza classica e moderna di “R.A.D./A.S.D. Ag23”.

Sabato 26 maggio il divertimento inizierà già nel pomeriggio con l’associazione culturale “Teatro è libertà” che propone laboratori per bambini e spettacoli con artisti di strada (dalle ore 16). Altri eventi dedicati ai più piccoli saranno condotti dal Centro per le famiglie e dall’associazione “I colori dell’adozione” con un laboratorio dal titolo “Vedo vedo cosa vedo”. In programma anche un laboratorio di acrobatica aerea a cura di Circus Atmosphere (prenotazioni su circus.atmosphere@gmail.com) e quello con l’artista ungherese Viktoria Varga e Recup-ART dal titolo “Lacci di stracci”. E ancora, giocoleria, animazioni con le bolle e lo spettacolo con fuoco e percussioni di Rulas Quetzal.

Uno degli appuntamenti più attesi della giornata è senza dubbio la seconda edizione della gara di cucina di Azdoura Remix: dalle ore 19 cooking show sui temi del dono e del recupero, a cui parteciperanno anche i ragazzi dello Sprar Valmarecchia. A seguire, sarà offerta una degustazione gratuita, mentre alle 22 è in programma il concerto di Eusebio Martinelli Gipsi Orkestar.

Domenica 27 maggio dalle ore 15 torna la Pedalata esagerata alla scoperta della Valmarecchia, con merenda e spettacolo di artisti di strada presso la sede della cooperativa sociale “Akkanto” in via Balduccia (il ritorno in piazza Ganganelli è previsto per le 18,30 circa). In serata si festeggerà un compleanno speciale, il 40^ anniversario dell’associazione Avis, con un apericena in piazza dalle 19,15. A chiudere questa edizione della Festa della solidarietà, il centro sportivo “Rami benessere e sport” che presenta uno spettacolo di danza moderna e hip hop con il gruppo “Danza del ventre Shireen & Safiya Bellydance”.

Condividi

Comments are closed.