Ritornano sul cielo di Ferrara i ‘Balloons’ volanti

0
Condividi

Ferrara si prepara a vivere 10 giorni con il naso all’insù: torna, dal 7 al 16 settembre al Parco Urbano il Ferrara Balloons Festival. Sarà presente pure l’Aeronautica militare, con uno stand promozionale interattivo, mentre le Frecce Tricolori, tra le 11 e le 12 di venerdì 14 settembre, sorvoleranno il centro storico di Ferrara e il parco urbano come omaggio alla città.

Scaldano i motori le mongolfiere mentre si preparano ad essere le grandi protagoniste della quattordicesima edizione del Ferrara Balloons Festival, manifestazione organizzata dal Comune di Ferrara con la partnership di Ferrara Fiere Congressi.

Dal 7 al 16 settembre, il parco urbano intitolato a Giorgio Bassani, si trasformerà in un grande palcoscenico all’aperto, sul quale si esibiranno i numerosi interpreti dell’appuntamento dedicato alle regine dell’aria più importante a livello nazionale e tra i più prestigiosi in Europa.

Complessivamente saranno una trentina le mongolfiere, tra forme speciali e quelle cosiddette a “lampadina” che saranno a disposizione di chi vorrà provare l’emozione di un volo vincolato, ovvero con la mongolfiera che si alzerà di qualche decina di metri, rimanendo però saldamente ancorata a terra. Per coloro invece che vorranno sentire scorrere l’adrenalina, ammirando dal cielo lo stupendo panorama offerto dalla città, la scelta cade inevitabilmente sul volo libero, con gonfiaggi e decolli previsti alle 7 del mattino e alle 17.30 del pomeriggio.

Ad arricchire ulteriormente lo spettacolare canovaccio che si dipanerà nei dieci giorni della festa, c’è da registrare il contributo di alcuni partner istituzionali, come l’Aeronautica Militare con le Frecce Tricolori che, tra le 11 e le 12 di venerdì 14 settembre, sorvoleranno il centro storico di Ferrara e il parco urbano. Sarà un momento particolarmente emozionante con l’entusiasmo che salirà alle stelle, oltre che un omaggio alla città come simbolo di vicinanza e di stima reciproca.

All’Aeronautica si deve anche la presenza di due testimonial d’eccezione: Pia Carmen Lionetti e Alberto Busnari, plurimedagliati rispettivamente nella specialità tiro con l’arco e ginnastica artistica.

Ricchissimo e per tutte le età il programma di attività: a “Mongolfiere Aperte”, i bambini potranno andare letteralmente nel pallone, entrando in una mongolfiera e scoprendo i segreti che la fanno volare. Sarà, poi, esaudito il loro sogno di diventare “pompieri per un giorno”: nella città di Pompieropoli, e ancora, il circo con mangiafuoco, cowboy, spettacoli di bolle, contorsionisti e tante altre attrazioni.

Tra le novità dell’edizione 2018 del Ferrara Balloons Festival lo spettacolo “Orchestra di Mongolfiere”, punto di incontro tra l’arte teatrale e la suggestione delle mongolfiere che si illuminano a tempo di musica ed il suggestivo viaggio nel Rinascimento in compagnia di musici, dame e cavalieri dell’Ente Palio di Ferrara.

Come appare evidente, la proposta complessiva è ampia e articolata e se le “prime” attrici sono le mongolfiere, il cast è veramente di primissimo ordine, come ad esempio il “Parco Giochi Winter Wonderland Experience” che, per la gioia dei bambini, porta le sue attrazioni in anteprima al Balloons Festival.

Per il programma completo clicca qui.

L’ingresso è libero per tutti dal lunedì al venerdì: sabato e domenica, invece, il costo del biglietto è di 5 euro (gratis per gli under12).

Condividi

Comments are closed.