‘Fattorie Aperte’, andiamo a scoprire la campagna

0
Condividi

Come si produce il miele? Vuoi sapere come da un uovo nasce un pulcino? Facciamo una caccia al tesoro? Ma come si fanno tagliatelle? L’edizione 2018 di ‘Fattorie Aperte dell’Emilia Romagna’ propone tre domeniche consecutive, dal 20 maggio: 130 fattorie e 13 musei in regione partecipano all’evento per far conoscere il territorio e i prodotti tipici. Scopri le 15 strutture che in provincia di Rimini aderiscono all’iniziativa e tutte le loro proposte

É arrivata a 20 anni Fattorie Aperte, la popolare manifestazione promossa dall’Assessorato Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Emilia-Romagna, che invita per 3 domeniche di primavera, famiglie, adulti, bambini a trascorrere una giornata in fattoria per scoprire la campagna che ci circonda ed i prodotti che in essa vengono coltivati.
Domenica 20, 27 maggio e 3 giugno, dalle 10 alle 18, sono 143 le realtà (130 fattorie e 13 musei) coinvolte in Fattorie Aperte, manifestazione che ha l’obiettivo di valorizzare le aziende agricole del territorio e sensibilizzare i cittadini verso stili di vita sostenibili e consumi consapevoli.

Ricca è l’offerta da parte delle fattorie che propongono laboratori creativi legati alle attività rurali, così come menù a prezzi speciali, oppure degustazioni con la possibilità di acquistare i prodotti genuini che producono.
Per i più piccoli non mancheranno momenti spensierati a contatto con gli animali della fattoria.

Per facilitare la scelta sono stati individuati 5 percorsi tematici per soddisfare tutti i gusti:

  • Natura e cultura: itinerari verdi e musei
  • La campagna insegna: laboratori per bambini e famiglie
  • Porta a casa la campagna: assaggi e acquisti di prodotti locali
  • Mangiare in fattoria: un pranzo genuino in campagna
  • Visita in fattoria: il lavoro dell’agricoltore e le tecniche produttive.

Le ‘Fattorie Aperte’ nel territorio riminese

Come negli anni precedenti, anche nel territorio della provincia di Rimini un bel numero di fattorie aspetta le famiglie e i bambini. Sono in particolare 15 le strutture che aderiscono all’iniziativa, ecco l’elenco completo con la descrizione delle attività proposte e delle giornate di apertura:

1. Il giardino della speranza (via Salita San Girolamo 1, Sant’Agata Feltria)

Giorni d’apertura: 20 maggio

INFO: 328 0778615, mail@ilgiardinodellasperanza.org

Programma

  • Realizzazione laboratori

2. Fattoria “La Cura” (Via Acerboli 125, Poggio Torriana)

Giorni d’apertura: 20 maggio, 27 maggio, 3 giugno

INFO: 335 7693102, michele.marconi63@gmail.com

Programma

  • 20/05 – Creare con l’Argilla. Giornata dedicata alla lavorazione dell’argilla con la presenza di un maestro vasaio che svelerà tecniche e saperi manuali tramandati da generazioni. I partecipanti metteranno direttamente “le mani in pasta” modellando l’argilla e dando forma alle proprie creazioni, che saranno poi cotte e riconsegnate agli artisti
  • 27/05 – Tradizione e innovazione. Primo ci mostrerà l’arte della torneria, usando un antico tornio manuale per costruire giocattoli e artefatti in legno da provare con gli altri “giochi di una volta”. Assieme a questo, saranno esposti e utilizzati gli ultimi modelli di robot e droni impiegati nell’agricoltura 4.0
  • 03/06 – La terra è bassa. L’azienda aprirà le porte di orto, vigna e frutteto a tutti i visitatori, coinvolgendoli in attività e giochi che li accompagneranno alla scoperta di questo mondo. I più volenterosi potranno misurarsi con i lavori dell’orto e ricavare la propria piantina da portare a casa come “prima pietra” del proprio orticello

3. Natè (via vicinale Scanzano 4, Montebello di Poggio Torriana)

Giorni d’apertura: 27 maggio

INFO: 0541 675220, info@museipoggiotorriana.it

Programma

  • Nel pomeriggio divertente attività alla scoperta delle biodiversità dell’Oasi Naturalistica della Valmarecchia. Ore 15.30 escursione guidata a caccia di orchidee. Camminiamo e impariamo. Una guida condurrà i partecipanti a riconoscere le principali specie arboree presenti nel percorso. Termine attività ore 17.

4. Musss – Museo Naturalistico e CEAS del Parco Sasso Simone e Simoncello (viale dei Tigli 5/a, Pennabilli)

Giorni d’apertura: 20 maggio

INFO: 349 5008722, info@musss.it – veronicaguerra@live.com

Programma

  • Dalle 10 alle 13 il Musss sarà aperto e a disposizione per visite guidate.
  • Dalle 15 alle 18 si partirà per un’escursione nei dintorni di Pennabilli accompagnati da Guide Ambientali Escursionistiche. Attraverseremo habitat diversi, tipici dell’alta Valmarecchia, esplorando torrenti, siepi, prati e borghi contadini. Parleremo del presente, passato e futuro del paesaggio e delle comunità nelle zone rurali e montane. Partenza e rientro presso il Musss. Lunghezza del percorso: 4 km circa. Difficoltà: Turistico.

5. Il Buon Pastore (Via Cà Santino 1963, Montefiore Conca)

Giorni d’apertura: 20 maggio, 27 maggio, 3 giugno

INFO: 335 8074499, levoland@libero.it

Programma

  • Ore 9.30 FACCIAMO IL FORMAGGIO laboratorio pratico di caseificazione per bimbi
  • Ore 12 PRANZO DEL PASTORE
  • ore 15 PASSEGGIATA AL PASCOLO passeggiata lungo il Rio Ventena dietro al gregge.

La partecipazione è gratuita solo il pranzo è a pagamento e necessita di prenotazione.

6. Azienda agricola Il Borgo di Mario Zaghini (Via Borgo, Verucchio)

Giorni d’apertura: 20 maggio, 27 maggio

INFO: 3356097469 – 0541670258, info@ilbelloeilbuono.it; zamazaghini@tin.it

Programma

  • Dalle ore 10 accoglienza in azienda. In uliveto illustreremo le varietà di ulivi, le tecniche di potatura e di coltivazione naturale, i metodi e le attrezzature per la  raccolta delle olive. Osservazione della eventuale fioritura. Possibilità di escursione nell’antico Borgo S.Antonio per vedere il Lavatoio, l’antica Chiesetta fino alla Pieve Romanica oppure fino al Museo civico archeologico. Al termine verrà offerta una degustazione di bruschette con olio extravergine di oliva e prodotti tipici. E’ consigliata la prenotazione.

7. Alta Valmarecchia (Via Crispi 36/E, Perticara di Novafeltria)

Giorni d’apertura: 27 maggio, 3 giugno

INFO: 0541 927008, 335 6342774, 339 8649010, altavalmarecchia@libero.it

Programma

  • Visita alla fattoria, escursioni storiche – minerarie e naturalistiche del territorio di Perticara-Miniera di Novafeltria (RN). Accompagnati da guide esperte, cammineremo lungo i sentieri dei Minatori per riscoprire le vecchie strutture della grande Miniera di Zolfo di Perticara. A conclusione degustazione allo “Spaccio della Miniera” con i prodotti della fattoria. € 15 quota di iscrizione adulti, € 10 ragazzi scuole medie, € 5 bambini scuole elementari. Possibilità d’acquisto prodotti a Km zero allo Spaccio della Miniera e al punto vendita presso la Fossa dei Fratelli Fabbri a Perticara. Possibilità di visita guidata al Museo Storico Minerario Sulphur di Perticara loc. Certino.

8. I Fondi (Località Uffogliano 154, Loc. Secchiano Marecchia, Novafeltria)

Giorni d’apertura: 27 maggio, 3 giugno

INFO: 335 5286699 Pier Giorgio, 338 4543583 Lucio, agricolaifondi@gmail.com

Programma

  • Dalle ore 10 visita all’azienda agricola, ai suini di razza Mora Romagnola nei recinti e nelle stalle. Possibilità di acquisto dei nostri prodotti e piccola degustazione.

Su PRENOTAZIONE è possibile consumare i prodotti acquistati negli spazi messi a disposizione dall’azienda, cucinare le carni sul barbecue e consumarle in loco, il tutto in una forma di “Ristorazione Non Assistita “. Alle ore 18 chiusura.

Chiuso in caso di pioggia.

9. Fiammetta (Via Provinciale 909, Loc. Croce, Monte Colombo)

Giorni d’apertura: 27 maggio

INFO:  0541 28983, 347 0105364, info@agriturismofiammetta.it

Programma

  • Visita guidata all’ azienda e alla cantina con percorso di produzione “dall’ uva al vino”, possibilità di degustazione vini biologici e prodotti tipici. Aperitivo in musica al tramonto.

10. Amaltea (Via Ca’ Baldo 2, Loc. Ca’ Baldo, Montegridolfo)

Giorni d’apertura: 27 maggio, 3 giugno

INFO: 0541 855195, 329 8873411, fattoriamaltea@gmail.com

Programma

  • 27 maggio: mattina – visita guidata alla Fattoria; pranzo: degustazione di prodotti nostrani; pomeriggio – prepariamo la piadina, alimento tipico romagnolo.
  • 3 giugno: mattina – visita guidata alla Fattoria; pranzo: degustazione di prodotti nostrani; pomeriggio: raccolta delle ciliegie selvatiche nel bosco che conta una decina di varietà.

11. Il Mio Casale (Via Canepa 700, Loc. Croce, Montecolombo)

Giorni d’apertura: 20 maggio, 27 maggio, 3 giugno

INFO: 0541 985164; 347 6288251, info@ilmiocasale.it

Programma

  • Visita guidata  alle serre e all’orto estivo.
  • Visita al vigneto, alla cantina e al molino.
  • Opportunità di conoscere e vedere  gli animali: caprette e asinello.

12. Valle delle Lepri (Via Ca Righetti 17, Coriano)

Giorni d’apertura: 20 maggio

INFO: 388 7644424, info@valledellelepri.it

Programma

  • Visita al recinto di ambientamento lepri, visita alle vigne, visita alla cantina e assaggio prodotti: vino, olio, miele, tutto da agricoltura biologica.

13. Le Delizie del Frantoio Paganelli (Via Felsine 371, Loc. Ciola-Stradone, Santarcangelo di Romagna)

Giorni d’apertura: 20 maggio, 27 maggio

INFO: 0541 629720, info@oliopaganelli.it

Programma

  • Dalla raccolta all’olio (filmato). Passeggiata iniziale fra gli olivi. I bambini capiranno come si produce un grande olio e quanto è importante nella nostra alimentazione. I bambini verranno stimolati per tutto il percorso con domande intuitive sulle fasi cruciali del processo produttivo.  Assaggio finale dei vari oli con il pane; degustiamo le  tipiche “Cantarelle” con il nostro condimento al mandarino. I nostri sensi ci aiuteranno a riconoscere tutte le caratteristiche di un olio di qualità. I bambini risponderanno correttamente a tutte le domande e otterranno il Diploma di “assaggiatori ufficiali delle loro famiglie”.
  • GIOCO FINALE: li sfiderò a riconoscere i condim. aromatizzati solo con l’uso dell’olfatto (condim. al limone, mandarino, aglio, ecc.). Sangiovese e prova cosmetica per i genitori.

14. Il Capannino (Via Belarda 494, Loc. Croce, Montecolombo)

Giorni d’apertura: 20 maggio, 27 maggio, 3 giugno

INFO: 339 3851125, 3358219992, info@ilcapannino.com

Programma

  • Visita agli animali della fattoria, degustazione prodotti aziendali, percorso nell’orto e frutteto, visita al punto vendita e possibilità di acquistare i prodotti, pranzo con menù fisso di stagione.

15. Az. Agr. Il Giuggiolo di Emilio Podeschi (Via Corpolò Fossatone 333, Loc. Martino dei Mulini, Santarcangelo di Romagna)

Giorni d’apertura: 27 maggio

INFO: 0541 750049, emiliopodeschi@gmail.com

Programma

  • Orario apertura: 10.00 – 18.00. Visita con percorsi ogni ora; degustazione gratuita di confetture di nostra produzione.
  • Percorso del legno: Il presepe e Pinocchio; Esposizione di marionette in legno create da rami di albero scelti durante la potatura
  • Percorso del sole: Frutti dimenticati; Visita alle piante da frutto e passaggio sotto alberi secolari.
  • Percorso della terra: Il Telaio; Esposizione di attrezzi agricoli della tradizione contadina. Esempi di utilizzo e impiego
  • Percorso del giullare: Zirundeli; Poesia e racconti in dialetto romagnolo. Importanza di tramandare alle generazioni il dialetto dei nostri padri
  • Percorso del folletto: Quando si giocava a fare i giochi; Esposizione e realizzazione di giochi di una volta. Possibilità di provarli ed acquistarli
  • Percorso del gusto: I sapori segreti

Per il programma completo clicca qui

Condividi

Comments are closed.