Ci sono tanti motivi per amare novembre

0
Condividi

Non è proprio il mese preferito da tante persone, buio, primi freddi, nebbia e un clima che genera malinconia e comunque non invoglia ad uscire.Ecco 5 appuntamenti da non perdere a Rimini e dintorni

1.

Dal Palio della piada alle veglie in dialetto con vin brulé e castagne, in biblioteca la mini cooking class per imparare a fare la piadina e anche altre attività per bambini: da sabato 9 a lunedí 11 novembre torna la Fiera di San Martino a Santarcangelo con un ricco calendario di eventi.

Il Palio della Piada é in programma domenica 10 novembre, alle 14: allo spazio eventi si sfideranno non solo le azdore ma anche i giovani e i rappresentanti delle frazioni della città. Oltre a divertire pubblico e partecipanti, il Palio ha lo scopo di avvicinare i giovani all’arte della piada, per continuare a tramandare questa specialità che caratterizza la Romagna e Santarcangelo. Un’altra sezione della gara è rivolta ai rappresentanti dei quartieri e delle frazioni. Il Palio si conclude con la fatidica sfida delle azdore, vere regine di “tulir e sciadour” (tagliere e mattarello).

Lunedí 11 novembre in Piazza Ganganelli torna la tradizionale “Sagra dei Cantastorie” con un doppio appuntamento (alle 10 e alle 14,30). Sono veri artisti di piazza, che hanno anticipato i moderni buskers, con le loro esibizioni semplici ed immediate, i loro racconti ingenui o impegnati. Quest’anno la Sagra ricorda i 110 anni dalla nascita di Lorenzo De Antiquis e di Marino Piazza, i decani dei Cantastorie; scomparsi nel 1999 e nel 1993, continuano ad essere presenti con le loro canzoni.

Per il programma completo clicca qui

2.

Domenica 10 novembre inizia la rassegna di spettacoli per bambini e famiglie ‘A Corte Ragazzi’ al Corte Coriano Teatro, diretta da Fratelli Di Taglia con la partecipazione di Arcipelago Ragazzi. Alle 16.30 va in scena ‘Robin Hood nel Castello di Nottingham’ della compagnia I Guardiani dell’Oca.

Nell’affascinante mondo dell’Inghilterra medioevale, Robin Hood e la sua allegra compagnia, immersi nel verde fantastico e magico della foresta di Sherwood, tentano di opporsi eroicamente alle cattiverie del perfido Principe Giovanni, detto “il senza terra”, e del suo fedelissimo e cattivissimo sceriffo di Nottingham. In un crescendo di emozioni i ragazzi potranno rivivere un’affascinante storia dal sapore antico, ricca di sorprese e colpi di scena. Little John, Frate Tuck, Lady Marion, lo Sceriffo di Nottingham e il piccolo soldato Artur, faranno a gara per impedire o agevolare le imprese eroiche di Robin Hood. Tra fantasmi, castelli e antiche leggende, per circa un’ora, tutti potranno partecipare attivamente all’avventura fantastica di Robin Hood!

Ingresso: adulti € 7 – bambini € 6 (fino a 14 anni). Per informazioni sugli abbonamenti e prenotazioni: 329 9461660.

3.

Sabato 9 novembre, dalle ore 15, a Saludecio é in programma ‘Una merenda da paura!’, a cura dell’Associazione Culturale Saludecese L’Armonda, un pomeriggio fra letture e proiezioni per bambini.

Alla Biblioteca comunale alle 15 è in programma “La leggenda di Sleepy Hollow”, adattamento del racconto dello scrittore statunitense Washington lrving. A seguire, alle 16.15 al Teatro Comunale in piazza Amato Ronconi, è prevista la proiezione del film d’animazione di Lee Unkrich e Adrian Molina del 2017, “Coco”, a cura di Franca Bordoni e Cristina Andruccioli.

Per le letture per bambini a partire da 6 anni, è necessaria la prenotazione alla biblioteca Modesti al numero di telefono 0541 869730. L’ingresso è gratuito, ai presenti sarà offerto un assaggio di dolcetti e biscotti a sorpresa.

4.

Il weekend è dedicato alle tradizioni e ai prodotti tipici del territorio, con la 12esima edizione de “Le dolcezze di San Martino“, manifestazione dedicata al gusto che si celebra a Monte Colombo, che si sposa con la terza “Fiera dei Sapori di Montescudo e Monte Colombo”.

Appuntamento domenica 10 novembre in Piazza San Martino di Tours dalle 14 alle 20 con spettacoli musicali della tradizione, stand gastronomici e mercato dei sapori. Alle 17, nelle sale dell’ex asilo infantile “Don Matteo del Monte”, convegno su “Montescudo, luogo d’origine dell’antica stampa romagnola a ruggine” con dimostrazione di antiche tecniche di stampa e colorazione.

5.

Sabato 9 novembre, dalle 20.30, al family restaurant In Fabula a Rimini (via Consolare 91) é in programma “Laboratorio del riciclo e micromagia”. La micromagia aiuta a creare condivisione e stupore e piace alle famiglie anche al tavolo, per questo lo staff ha deciso di proporla tutti i sabati sera, sempre accompagnata da laboratori di riciclo creativo, per far capire ai bimbi che gli oggetti, se riutilizzati, possono essere ancora utili e belli e che le loro manine sono uno strumento in grado di creare cose bellissime e utili.

Domenica 10 novembre é tempo di scoprire “Ritorno al passato“: fino alle 18.30 per gli ospiti costumi medievali, giochi del passato, elfi e cavalieri di ogni età, anche del 1700. Cavalieri, elfi e maghi saranno i protagonisti di In Fabula per una giornata all’insegna dei giochi del passato, dal pranzo fino alla cena, con culture e usanze che oggi tendiamo a dimenticare.

Per info: 0541 718373.

Sempre piú magiche serate per le famiglie ad In Fabula

CLICCA QUI per scoprire le altre iniziative dedicate ai bambini a Rimini e dintorni

Condividi

Comments are closed.