“Viva la pappa col pomodoro” al Castello dei Bambini di Coriano

0
Condividi

Sabato 1 luglio al Castello Malatestiano di Coriano nuovo appuntamento per tutta la famiglia con “Arancionè la notte al Castello dei Bambini”. PicNic a piedi nudi sull’erba con cestino a Km Zero, street food, piccoli laboratori creativi e libreria mobile, poi, dopo il tramonto, la Compagnia Fratelli di Taglia serve in scena zuppe di sassi, orchi affamati, formiche buongustaie, peperoni arrabbiati, budini tremarella e cipolle piagnucolose. Scopri i dettagli

Sabato 1 luglio al Castello Malatestiano di Coriano secondo appuntamento con “Arancionè la notte al Castello dei Bambini“, la rassegna di letteratura per ragazzi ideata e diretta dalla Compagnia Fratelli di Taglia in collaborazione con il Premio Andersen – Il mondo dell’infanzia, organizzata assieme a Comune di Coriano e Avis Comunale Coriano e con il sostegno di Regione Emilia-Romagna e MIBACT.

coriano_arancione_notte_estate_2017

Tema della serata “Viva la pappa col pomodoro“. Dalle ore 20 bambini e adulti potranno guardare al cibo con occhi nuovi. Cominciando dal PicNic sull’erba con i cestini a Km Zero preparati da La Cantinetta della CorTe (insalata di riso, panino di segale con prosciutto cotto e squacquerone, panino col salame, torta al cocco, frutta di stagione, succhi di frutta) e le proposte Street Food. A tema anche i laboratori con disegni e pitture estemporanee in collaborazione con l’Avis Comunale, realizzazione di oggetti, animazione e make up guidati da Ines Cavuoti e Irina Dainelli, bricolage by La Bottega delle Idee, la libreria mobile Viale dei Ciliegi 17 e l’anteprima dei Laboratori Extrascolastici Pinocchio.

coriano_arancione_notte_estate_2017_2

E dopo il tramonto…

Tante piccole attività creative per accendere la fantasia in attesa dell’ora delle fiabe, che dopo il tramonto vedrà gli attori della Compagnia Fratelli di Taglia portare in scena alcune delle più belle storie illustrate con protagonisti alimenti, reali e di fantasia, quelli più amati e anche quelli più detestati dai piccoli: “La zuppa dell’orco” di Vincent Cuvellier e Andrea Antinori (Biancoenero Edizioni – Premio Andersen 2017), “Una zuppa di sasso” di Anaïs Vaugelade (Babalibri – Premio Andersen 2013), “Il signor Formica” di Paolo Racca, Romina Panero e Simona Gambaro (Artebambini 2009) e le filastrocche da “Non piangere Cipolla” di Roberto Piumini e Gaia Stella (Mondadori 2015) e “Melacanti” di Chiara Carminati, Giovanna Pezzetta e Allegra Agliardi (Franco Cosimo Panini 2011) musicate da Massimo Modula (chitarra e voce) e Giacomo Depaoli (percussioni) e illuminate dalle scenografie video, realizzate in diretta da Filippo Ricci con gli albi illustrati. E sul finale tutti pronti a intonare “Viva la pappa col pomodoro”, scritta da Lina Wertmuller su musica di Nino Rota per Rita Pavone protagonista del mitico sceneggiato televisivo “Il Giornalino di Gian Burrasca” dall’omonimo romanzo di Vamba.

coriano_arancione_notte_2017_3

Ingresso incluso cestino Pic Nic: € 12 Adulti, € 10 bambini (su prenotazione)

Ingresso solo spettacolo e animazione: € 5

Info e prenotazioni: Compagnia Fratelli di Taglia 329 9461660

Condividi

Comments are closed.