Cosa facciamo giovedí con i bambini? Tre idee per la serata

0
Condividi

Cosa fare e dove andare con i bambini giovedí 16 agosto a Rimini e dintorni? Abbiamo scelto per voi 3 proposte per una piacevole giornata con i vostri bimbi. Buon divertimento!

1.

Giovedì 16 agosto, alle ore 21.30, al Castel Sismondo di Rimini quarta ed ultima serata di teatro per tutta la famiglia nell’ambito della rassegna “Oh! Che bel Castello“. La Compagnia Fratelli di Taglia è pronta a portare in scena la quarta favola della sua “personale”: “Cappuccetto Rosso“, celebre racconto di Charles Perrault e spettacolo storico che compie 20 anni proprio quest’anno. A calcare le assi del palcoscenico estivo per tutta la famiglia sono Giovanni Ferma e Marina Signorini.

La storia è quella classica ma reinterpretata in perfetto stile Compagnia Fratelli di Taglia: Bum e Annie sono due personaggi fantastici che vivono nel “Cortile” trasformato in un bosco metropolitano. Proprio qui si divertono a raccontare e interpretare storie. Ed ecco che come per magia Annie diventerà Cappuccetto Rosso e Bum il Lupo.

Attraverso una comicità esilarante ispirata alla Commedia dell’Arte e al Clown, il Lupo trasformista ‘con scherzi e lazzi’ coinvolgerà Cappuccetto, e con lei il pubblico presente, in un carosello di situazioni travolgenti, filastrocche, canzoni, suoni e magie di colori. E alla fine riuscirà nel suo intento: mangerà prima la nonna e poi la bambina. Fino all’arrivo del cacciatore…

Qui finisce la favola originale di Perrault. In questo squarcio di inizio millennio la favola di Cappuccetto Rosso si inserisce in uno scenario in cui i bambini sono sempre più soggetti alle insidie del lupo cattivo che troppe volte mascherato dietro rassicuranti sembianze, attenta alla loro libertà fisica e morale.

Questo spettacolo vuole essere un contributo alla difesa dei minori di tutto il mondo, ancora oggi maltrattati, violentati, sfruttati e sempre più indifesi.

Ingresso: ragazzi (fino a 14 anni) 5€, adulti 7€, sotto i 3 anni gratuito. Info: 329 9461660

2.

Rievocazioni, antichi mestieri, artigiani, arti, botteghe, mercanti, menestrelli, maghi, saltimbanchi musici, cantori, spettacoli e coinvolgenti sfide delle contrade: tutto questo è il Palio del Daino, che da 31 edizioni anima il borgo di Mondaino e che quest’anno è in programma da giovedì 16 a domenica 19 agosto.

Lo sparo della bombarda segnerà l’inizio dello spettacolare addestramento della milizia con dimostrazioni dell’arte della guerra delle numerose compagnie d’arme presenti. Seguirà l’attesissimo volo del falco e scene di caccia con i levrieri di Messer Gianluca Barone, mentre per le vie del paese, i musici e trampolieri delle compagnie, Ballata Bellica, Jubal, Faires Lullaby, Barbecocul e Circateatro allieteranno i visitatori.

Il programma delle esibizioni di questa edizione è straordinariamente ricco, infatti ogni giorno sono previsti oltre 20 spettacoli. Per tutta la sera continueranno spettacoli, danze acrobatiche con Al Nair, Puellae in aire, musica, giocoleria, lazzi, acrobazie, alchimie e danze infuocate e burattini.

Per i dettagli clicca qui.

3.

Giovedì 16 agosto, alle ore 21.15, alla Torre Saracena a Bellaria prosegue la rassegna estiva, La Tribù del Sole con lo spettacolo “Cigarini Puppet Show”. Una buffa galleria di pupazzi parlanti cantano, ballano e raccontano le loro storie bislacche. Continue provocazioni coinvolgono i bambini e i loro genitori, che ben volentieri diventano protagonisti, moltiplicando così i personaggi di un gioco teatrale incalzante, originale e molto divertente.
Utilizzando la tecnica del ventriloquismo Dante Cigarini mette in scena uno spettacolo di Teatro di figura che si apre alla ricerca e alla sperimentazione di nuovi linguaggi narrativi.

L’ingresso é gratuito.

CLICCA QUI per scoprire le altre iniziative dedicate ai bambini a Rimini e dintorni

Condividi

Comments are closed.