“The Magic Castle Gradara”, tra arte, fiabe, fantasia, spettacolo e teatro

0
Condividi

Un programma ampio e rinnovato… Per quattro giorni (5-8 agosto) Gradara ospita funamboli maghi, suonatori, mimi, artisti circensi e di strada in arrivo da tutto il mondo. In cartellone più di 50 spettacoli interpretati da 80 artisti. Per la prima volta in Italia la compagnia olandese Teatro Pavana con le sue “antilopi” e ballerine. Premiere assoluta dei Blue Birds alieni, nuova creazione del Close – Act Theathre di Amsterdam.

Nel programma ogni anno più ricco di “The Magic Castle Gradara in questa edizione 2018 entrano anche, in prima assoluta per l’Italia, i trampolieri e le Ballerine del Teatro Pavana. La compagnia di teatro da strada olandese, composta da artisti di diverse nazionalità, offre performance e spettacoli ispirati alla tradizione della Commedia dell’Arte e al Carnevale di Venezia. Saranno di scena a Gradara con le loro coloratissime Ballerine (ogni costume è realizzato con più di 250 m di tulle) e le danze flamenche interpretate da attrici trasformatesi in Antilopi. Le Antilopi annuseranno l’aria, con le orecchie tese ad ascoltare ogni suono e galopperanno verso il pubblico, coinvolgendo gli spettatori all’interno dello spettacolo.

In cartellone anche un’altra scoperta: gli alieni sono blu. Si chiamano Blue Birds, uccelli acquatici in arrivo dallo spazio, alti tre metri e dal lunghissimo collo. Gli danno vita, recitando all’interno di straordinari costumi, gli attori della compagnia olandese Close–Act Theathre. Sono la nuova rappresentazione scenica di una compagnia teatrale particolarmente amata dal pubblico di Gradara. Si esibiranno diffondendo per strade e piazze musica e panorami sonori in arrivo da altre galassie.

E nel magico castello di Paolo e Francesca, nelle stradine e nelle piazzette di uno dei borghi medievali più belli d’Italia, gli spettatori incontreranno il Gigante e la Ballerina di CircOtello, vivranno l’esperienza mistica e coinvolgente della danza Sufi dell’egiziano Emad Selim, o seguiranno l’eccentrica vicenda in Bianco e Nero interpretata dai Morks. Tra le proposte musicali spazio invece per i suoni e le danze balcaniche di Zastava Orkestar, la one man band Ivan e Van Dyke Orchestra e le ballate della Zenzero & Cannella Folk Band.

Anche il programma dell’edizione 2018 cresce e offre ancora di più al nostro pubblico. A The Magic Castle sarà possibile ammirare per la prima volta nel nostro Paese il Teatro Pavana – spiega Marcello Franca, art director di “The Magic Castle Gradara” – tra pochi giorni chiuderemo con nuove soprese il palinsesto, ma già oggi dobbiamo ricordare le performance di ensamble artisti amati e apprezzati quali Lumì, Fata Foglia, Daniele Sorisi, Emanuele Marchione, Arpa Laser e Arcambold. Soprattutto il ritorno, a grande richiesta, dei giganteschi Draghi dei Close–Act Theathre, che presenteranno anche un novità assoluta, i loro nuovi Blue Birds alieni“.

Condividi

Comments are closed.