Dalla Cina a Verucchio: al Pazzini tutta la magia di “MuLan e il Drago”

0
Condividi

Un viaggio nell’antica Cina, tra tradizioni culturali incredibili personaggi. Domenica 5 gennaio, alle ore 16.30, primo appuntamento del nuovo anno al Teatro Pazzini di Verucchio con “Mu Lan e il Drago” del Teatro dei Colori. Una storia che vede come tema principale il rapporto tra maschile e femminile, un dualismo che affligge la giovane Mu Lan e non le permette di vivere a pieno la sua vita.

Domenica 5 gennaio, alle ore 16.30, primo appuntamento per grandi e piccini del nuovo anno al Teatro Pazzini di Verucchio (Via San Francesco, 12): in scena “Mu Lan e il Drago” del Teatro dei Colori.

Dall’epica dell’antica Cina, la storia della coraggiosa principessa Mu Lan diventa il pretesto per raccontare una grande civiltà, lontana ma sempre più vicina, con i suoi valori e la sua cultura spettacolare. Sullo sfondo il paesaggio della sconfinata Cina, rurale e guerresco, magico e misterioso. I personaggi, nobili raffinati e contadini saggi, aiuteranno la giovane Mu Lan nel percorso che la porterà a scegliere e a definire la sua identità. Nel rapporto tra il maschile e il femminile, nella dinamica di conquiste e tabù, si definisce la problematica che rende questa storia attuale, capace di dialogare con le giovani donne e i giovani uomini di un mondo che, come allora, cambia repentinamente, e può essere infinito, spaesante, ma allo stesso tempo pieno di possibilità inaspettate, nuove avventure e amici.

Accompagnata da due simpatici amici, il Grillo e il Draghetto, Mu Lan affronterà le trasformazioni della crescita, il timore del diverso e dell’ignoto, i turbamenti del primo amore, il distacco dalla casa dei genitori e il confronto con il mondo. La calma narrazione della storia si intercala a divertenti dialoghi, immagini di figure in movimento, e acrobatici ed avvincenti combattimenti. La magia appare e scompare grazie alla poesia del teatro nero, con apparizioni di demoni del cielo e della terra, e della figura immortale ed affascinante del maestoso indomabile drago…

Età consigliata: dai 4 anni

Ingresso: 6 euro (dai 3 ai 14 anni), 7 euro adulti

Prenotazioni: 320 5769769, 0541 670168 (la prenotazione telefonica varrà fino alle 16)

Condividi

Comments are closed.