Un weekend tra piadine, sagre e tanto altro

0
Condividi

Divertiamoci insieme ai nostri bambini tra piadine, sagre e tanto altro… E’ in arrivo un fine settimana speciale, e non solo perché è il penultimo primo dell’inizio di scuole e asili. Ecco 5 appuntamenti a misura di famiglia da non perdere a Rimini e dintorni.

1.

Nel weekend del 7, 8 e 9 settembre si rinnova l’appuntamento con “La Pis un Po’ ma Tot”, speciale manifestazione di Bellaria dedicata alla piadina. La pis un po’ ma tot significa “piace un po’ a tutti”, una delle caratteristiche della piadina, che potrà essere degustata negli stand dell’evento. Spazio anche a mercatini, musica, spettacolo e divertimento.

Per i dettagli clicca qui

2.

Domenica 9 settembre a Perticara torna la Sagra della Polenta e dei Frutti del Sottobosco. Lungo le vie del paese il mercatino, i giochi della tradizione popolare e le animazioni, e poi, per chi ha gambe buone, c’è anche l’opportunità di digerire con una bella camminata lungo i percorsi CAI del al Monte Aquilone.
Una navetta gratuita a ciclo continuo parte da piazza Matteotti dalle ore 14 per la visita al Museo Sulphur. Tutte le domeniche, infatti, sono possibili visite guidate al Sulphur, il Museo Storico Minerario di Perticara, che racconta almeno 500 anni di attività estrattiva dello zolfo in 3000 mq di esposizione.

3.

Un’occasione per conoscere e ‘provare’ le tradizioni marinare di Rimini è la rievocazione della pesca alla Tratta… Sabato 8 settembre, alle 17, al bagno 99 Loretta a Marebello é in programma l’iniziativa ‘Rievocazione della pesca storica: la Tratta‘.

La pesca “alla tratta” è una tecnica “povera” conosciuta fin dall’antichità. Questo metodo, in uso sul nostro litorale fino agli anni Cinquanta, sarà riproposto in un’esibizione pratica in nome della salvaguardia delle tradizioni locali e per far conoscere la pesca dell’Adriatico, che da sempre è stata fonte di sostentamento per la popolazione marinara riminese.

4.

Una festa aperta alla città, tra gastronomia, spettacoli e momenti di riflessione. Domenica 9 settembre torna a Castel Sismondo la Festa delle Acli provinciali di Rimini. Il programma della giornata comincia al mattino con le iniziative riservate ai servizi delle Acli (Associazione e Fondazione Zavatta, Caf, Patronato) e la Santa Messa.

Nel pomeriggio la festa si apre alla cittadinanza. Nel giardino del Castello, spazio ai più piccoli con Acli Kids, i trucchi di Arianna Barlini e la caccia al tesoro insieme alla libreria Viale dei Ciliegi.

5.

La sfida delle quattro storiche Contrade (Faggiola, Passerello, Piazza e Sant’Agostino) è uno degli elementi della “Fira di Quatorg”, la tradizionale festa settembrina di Verucchio, in programma 8 e 9 settembre con molte novità.

Ripartita di slancio, grazie alla passione e all’inventiva di Michele Andruccioli e Marco Urbinati, coadiuvati da altri verucchiesi e dalla squadra della Pro Loco, la Festa è pronta ad impennarsi, sabato 8 settembre, con il moto-auto raduno, a spasso per il comune malatestiano. Dopo le premiazioni relative alla disfida del capoluogo, esibizione della New Graphic Ballet (classica, danza moderna e hip hop). Altra grande novità, è rappresentata dall’aperitivo INN di sabato: dalle ore 19 Verucchio subirà l’invasione dei Robot Punk, affascinante spettacolo di colori e “robottoni” allestito da Paolo Gabriele del Ghetto 46.

Domenica 9 settembre è quello preposto per le arti e mestieri, botteghe e laboratori. Il lavoro delle mani (vetro soffiato, pietra, fisarmoniche, ebano e legno) è mostrato da una serie di artigiani provenienti da diverse regioni, e capitanati dal famoso ebanista verucchiese Juri Montanari, l’artista del Padre Nostro in ebano più grande del mondo.

Al parco IX Martiri ci saranno mucche con mungitura, capre, cavalli, cani che ripeteranno più volte uno spettacolo/addestramento, con la proposta per i bambini dei piccoli passi a cavallo grazie alle Querce di San Martino dei Mulini. Altra incredibile novità è lo spettacolo delle Oche Acrobatiche: tre passi, una capriola in volo e ripartenza.

Per i dettagli clicca qui

CLICCA QUI per scoprire le altre iniziative dedicate ai bambini a Rimini e dintorni

Condividi

Comments are closed.