Un weekend da favola

0
Condividi

Favole, storie, musica… Ci sono tanti motivi per scegliere il teatro questo weekend, ma oltre agli spettacoli tanti altri eventi aspettano le famiglie. Ecco 5 eventi a misura di famiglia da non perdere in questo fine settimana a Rimini e dintorni.

1.

L’attesissima rassegna ‘Un Teatro per i Ragazzi‘, proposta dal Teatro di San Leo a Pietracuta, è pronta, con il 2019, a celebrare la sua decima edizione che parte sabato 19 gennaio, alle ore 21, con “Sogni bambini”, delicato e poetico spettacolo di e con Ferruccio Filipazzi.

I sogni nascono dai libri che si leggono prima di addormentarsi, prendono vita dalle ninne nanne che rimangono nelle orecchie prima di chiudere gli occhi, dai carillon che suonano e che stanno sul comodino e che, come le stelle, fanno diventare il buio meno buio e la paura meno paura. I sogni di un bambino sono la prova che la felicità esiste.

Biglietti: 6 euro (prezzo unico ragazzi e adulti). Info: 0541 926967 (numero verde 800 553 800), info@sanleo2000.it.

2.

“Due burattini e un bebè”: è lo spettacolo della compagnia Vladimiro Strinati ad aprire la rassegna invernale del progetto Casa dei burattini dei Musei Comunali di Santarcangelo sabato 19 gennaio, alle 16.30, al Lavatoio a Santarcangelo.

Lo spettacolo vede protagonisti Fagiolino e Sganapino e l’arrivo inatteso di un bebè, che stravolgerà la loro vita quotidiana.

L’ingresso é libero.

Santarcangelo per i bimbi

3.

Passate le feste, resta la voglia di coccolarci alla magia delle storie. Fuori è freddo, potrebbe anche nevicare, e allora perché non andare in biblioteca e riscaldarci con dei bei racconti? Che sappiano illuminare “Come raggi di sole per il gelido inverno”… Con questo bellissimo titolo vi aspetta domenica 20 gennaio, alle 10.30, alla biblioteca comunale a Misano Adriatico Alessia Canducci, che vi leggerà e interpreterà alcune delle più belle storie per bambini dedicate all’inverno.

L’appuntamento é per i bambini dai 3 anni. L’ingresso é libero. Non occorre prenotare. Info: 0541 618484.

4.

Domenica 20 gennaio, alle 16, al Teatro Massari a San Giovanni in Marignano parte la rassegna per ragazzi ‘Il granaio dei sogni’ con lo spettacolo “Acqua matta”, presentato dalla compagnia Nata Teatro.

Oh no! Tribolino ha combinato un guaio: ha consumato tutta l’acqua del paese di AcquaMatta per lavare il suo amico Tirapuzze; sua moglie, Ira Sonante, diventa furiosa a tal punto che lo obbliga ad andare in cerca dell’acqua per riparare al danno imminente. Tribolino, eroe e antieroe, parte così all’avventura, combinandone di tutti i colori.

Uno spettacolo di burattini per parlare del bene più prezioso: l’acqua. Un racconto sul suo uso e abuso, sull’inquinamento e del valore infinito che essa può avere, soprattutto quando non c’è.

Ingresso: 5 euro. Info e prenotazioni: 335 1980510.

5.

Il 17 gennaio è dedicato, come ogni anno, alle Lingue Locali e ai Dialetti valorizzandoli e salvaguardandoli per riuscire a tramandarli, come ricordo delle nostre tradizioni, nel futuro. Molti gli eventi in programma anche in Romagna…

In occasione della Giornata nazionale del dialetto che si celebra tutti gli anni il 17 gennaio, Città Teatro dedica una domenica ai “Burdell” di San Clemente. Domenica 20 gennaio, alle ore 16, al Teatro Villa a San Clemente, va dunque in scena ‘Burdell! I bambini, il teatro, i dialetti’, a cura di Mirco Gennari, Francesca Airaudo e Giorgia Penzo.

Domenica 20 gennaio l’apertura mattutina della Biblioteca Baldini a Santarcangelo si trasformerà in una festa dedicata al dialetto, in occasione della Giornata nazionale delle lingue locali (17 gennaio). Alle ore 10 si comincia con “Nu t zcórda l’animèli”, un laboratorio per bambini dai 6 ai 10 anni, a cura della Coop. New Horizon. I bimbi costruiscono insieme un simpatico memory con i nomi degli animali della fattoria in dialetto per giocare con la memoria e imparare il romagnolo.

L’ingresso é gratuito. Prenotazione consigliata (massimo 20 partecipanti), inviando mail all’indirizzo biblioteca@comune.santarcangelo.rn.it oppure un sms al 366 6797354.

CLICCA QUI per scoprire le altre iniziative dedicate ai bambini a Rimini e dintorni

Condividi

Comments are closed.