Al via la rassegna “Un Teatro per i Ragazzi” al Teatro di San Leo

0
Condividi

“Sogni bambini” apre sabato 19 gennaio la decima edizione della rassegna per ragazzi e famiglie, quattro appuntamenti serali in cartellone al Teatro di San Leo fino al 23 marzo. Scopri il programma

L’attesissima rassegna rassegna “Un Teatro per i Ragazzi“, proposta dal Teatro di San Leo a Pietracuta è pronta, con il 2019, a celebrare la sua decima edizione che partirà sabato 19 gennaio, alle ore 21, con Sogni bambini, delicato e poetico spettacolo di e con Ferruccio Filipazzi.

Organizzato dall’Amministrazione Comunale di San Leo con la collaborazione artistica e culturale di Accademia Perduta/Romagna Teatri, “Un Teatro per i Ragazzi” si è sempre contraddistinto per la calorosa e numerosa accoglienza del pubblico e per l’elevata qualità degli spettacoli proposti, scelti ogni anno tra le migliori offerte del teatro per ragazzi italiano. Il Teatro di Pietracuta si è qualificato così come importante punto di riferimento per le rappresentazione del teatro per ragazzi non all’interno della Rete Teatrale della Valmarecchia, ma su tutto il territorio romagnolo, offrendo preziose occasioni di condivisione, interazione e crescita culturale per i giovani e le loro famiglie.

La nuova edizione di “Un Teatro per i Ragazzi” (che partirà sabato 19 gennaio e si protrarrà fino al 23 marzo) presenta in cartellone quattro spettacoli con cifre stilistiche e tecniche e linguaggi molto diversi tra loro, contraddistinti tuttavia da una comune attenzione alla poetica e al messaggio formativo destinati all’intrattenimento di tutti i “pubblici”, giovani e non!

Gli spettacoli nel dettaglio…

Il primo appuntamento vedrà protagonista del palcoscenico Ferruccio Filipazzi con “Sogni bambini“. (sabato 19 gennaio, alle ore 21). I sogni di un bambino sono la prova che la felicità esiste. I sogni nascono dai libri che si leggono prima di addormentarsi, prendono vita dalle ninne nanne che rimangono nelle orecchie prima di chiudere gli occhi, dai carrillons che suonano e che stanno sul comodino e che, come le stelle, fanno diventare il buio meno buio e la paura meno paura. Le case sugli alberi di solito le abitano solo i bambini, gli adulti possono solo costruirle, e lasciare che vengano riempite di fantasia.

Dopo l’appuntamento inaugurale, la rassegna proseguirà sabato 9 febbraio con lo spettacolo Burattiniamo tutti insieme della compagnia Teatrino dell’Es; sabato 2 marzo andrà in scena Jack e il fagiolo magico, una produzione di Accademia Perduta/Romagna Teatri con la regia di Claudio Casadio; sabato 23 marzo la compagnia I Guardiani dell’Oca presenterà infine Robin Hood nel castello di Nottingham.

Biglietti: 6 euro (prezzo unico ragazzi e adulti).
Informazioni: Ufficio Turistico di San Leo 0541 926967 (numero verde 800 553 800), info@sanleo2000.it

Condividi

Comments are closed.