Romagna capitale del teatro di figura col ‘Festival dei Burattini’

0
Condividi

Dal 21 al 30 settembre la Romagna ospita il Festival Internazionale dei burattini Arrivano dal Mare!. In programma 70 repliche di spettacoli di marionette, burattini, pupi, ombre e pupazzi, gli spettacoli si svolgono a Ravenna, Cervia, Gambettola, Longiano e Gatteo. Scopri le novitá

43 edizioni fanno del Festival Internazionale dei Burattini e delle Figure Arrivano dal Mare! uno degli appuntamenti di Teatro di Figura piú attesi in Italia e all’Estero. Il Festival si svolge a Ravenna, Cervia, Gambettola, Longiano e Gatteo dal 21 al 30 settembre e porta in Romagna oltre quaranta compagnie teatrali, artisti, studiosi, direttori di Festival, Accademie e Musei, organizzatori di eventi ma anche curiosi e appassionati per assistere a 70 repliche di spettacoli di marionette, burattini, pupi, ombre, pupazzi che con grande maestria sapranno incantare il pubblico degli adulti cosÏ come quello dei giovani e anche dei piccolissimi.

Il 2018 come anno zero della rinnovata direzione artistica si chiamerà GenerAzioni, giocando fra le parole generazioni e le azioni che verranno messe in campo. 5 azioni prioritarie, come le cinque generazioni della Famiglia Monticelli e le cinque dita della  mano che muove il Burattino:

  1. la presenza di Famiglie d’Arte, come Cuticchio, Colla, Niemen, Monticelli e di artisti “storici” come Claudio Cinelli, Laura Kibel, Maurizio Bercini, e di compagnie come Drammatico Vegetale, Is Mascareddas, Rocamora Teatro e…
  2. il Convegno Internazionale sulla formazione dal titolo “Per una Scuola Nazionale di Teatro di Figura in Italia”;
  3. un master class di teatro di Figura Internazionale dal titolo “La Bottega dei Burattini”;
  4. la  mostra “La crudele storia”: personaggi dell’Opera dei Pupi a Napoli, a cura del museo IPIEMME di Castellammare di Stabia a Ravenna presso Palazzo Rasponi delle Teste;
  5. l’Adunanza Burattineide: 40 ore ininterrotte di burattini e di Burattinai a partire dalle 10 di sabato 29 settembre fino alle 19 di domenica 30 settembre a Gambettola.
    Un incontro-tavola rotonda a cui seguiranno gli spettacoli dedicati alla tradizione delle maschere della Commedia dellíArte e della Commedia Popolare. Fra gli ospiti Romano Danielli, Marco Iaboli, William Melloni, Bruno Niemen, Gaspare Nasuto, Mattia Zecchi, Riccardo Pazzaglia, Paolo Comentale, Enrico Spinelli, Daniele Cortesi, Patrizio DallíArgine, Moreno Pigoni, Paolo Paparotto, Cristina Cason, Paolo Saldari, Massimiliano Massari, e… Fagiolino, Sandrone, Pulcinella, Arlecchino, Brighella, il Dottor Balanzone!

Ma anche nuove produzioni in anteprima nazionale, studi inediti e giovanissime compagnie…

Per il programma completo clicca qui

Condividi

Comments are closed.