PAM Day 2018, divertimento assicurato

0
Condividi

Tutto pronto per un nuovo anno con il club Piccoli Amici dei Musei di Santarcangelo. Domenica 28 gennaio, dalle 15.30 aspetta i bambini al Museo Storico Archeologico con un pomeriggio ricco di eventi. Scopri i dettagli

Radici come inizio, radici come tradizioni, ma anche come cambiamenti, percorsi, innovazioni e integrazione… Ecco le parole che accompagneranno il Pam Club nel 2018. Un nuovo progetto curato dall’Associazione di Promozione Sociale Grotta Rossa di Rimini che da anni fa proprie queste tematiche attraverso diversi linguaggi: musica, arte visiva, cinema, cucina; linguaggi che vuole mettere a disposizione di grandi e piccoli nella cornice dei musei di Santarcangelo.

Ma perchè proprio il topinambur? Domenica 28 gennaio, dalle 15.30, al Museo Storico Archeologico di Santarcangelo é in programma la presentazione del calendario di eventi 2018 del Pam Club e merenda. Poi alle 16.30 inizierà lo spettacolo ‘Il Giardiniere‘ del Teatro Distracci: spettacolo con attori/narratori, pupazzi e proiezioni, di e con Cristina Casadei e Giuseppe Viroli.

Tutti i pomeriggi, Pedro rimane in casa da solo (mamma e papà lavorano). Da solo alle prese con: la noia, i compiti difficili, la vicina che non sopporta i rumori. Un pomeriggio sente suonare il campanello. E’ Patrice. Viene dall’Africa. Vende attrezzi da giardino. Pedro non può comprare niente. Patrice se ne va. Ma Pedro dalla finestra lo vede annaffiare il marciapiede e farne spuntare un fiore. E’ un mago?

Allora Pedro fa una cosa molto proibita. Lo segue di nascosto, fino ai margini della città, fino a scoprire il mondo segreto di Patrice. Un giardino sotterraneo. Patrice accoglie Pedro nel giardino. I pomeriggi di Pedro si trasformano. Nel giardino tutto diventa facile, compiti di scuola compresi. Pedro si trova così bene, che comincia a recarsi nel giardino tutti i pomeriggi. Naturalmente di nascosto, molto di nascosto. Quanto durerà? E sarà giusto tenersi il segreto?

“Il Giardiniere”, narrato sul filo di una “poesia urbana” delicata e ironica, nasce dall’idea dell’accoglienza come luogo fisico ma soprattutto della mente. In più lo spettacolo vorrebbe far sbocciare, divertendo, certe piccole grandi domande. Sulla diversità, la regola, l’apparenza, la condivisione. Un giardino di domande.

L’ingresso é gratuito.

INFO: tel. 0541 624703; pamclub@museisantarcangelo.it

Condividi

Comments are closed.