Un primo dell’anno a misura di bambino

0
Condividi

Come passare il 1° gennaio? Ecco tre appuntamenti formato famiglia per iniziare il 2016 in modo divertente insieme ai propri figli

1.

Cristina_D'AvenaA Riccione il pomeriggio del 1° gennaio è dedicato ai più piccoli ma non solo… Cristina D’Avena, la regina delle sigle televisive, insieme agli incorreggibili Gem Boy, portano ancora una volta ironia, divertimento e musica, con un tocco di vintage dopo una lunga stagione di grandi successi, ricca di sold out e tantissime date in tutta Italia, durante le quali migliaia di ragazzi e adulti si sono scatenati intonando le sigle originali dei cartoni animati più famose di ieri e di oggi. Uno show tutto nuovo. Nuovo look, nuova scaletta, nuove gag, ma il fortunatissimo cast non cambia: Cristina, la regina delle sigle amata da tutti, accompagnata come sempre dall’ironia dei suoi “diavoletti” disturbatori, i Gem Boy!

burattini_cristian_waldo_bimbiarimini2.

A San Marino continua ‘Il Natale delle Meraviglie’: venerdí 1 gennaio, dalle 15, nel Padiglione Meraviglie junior ‘Laboratorio degli Elfi’ per i bimbi e ‘Brindiamo anche noi con cocktail di frutta’, nel Cantone Panoramico i burattini di Christian Waldo con “Sganapino e l’anno nuovo”.

3.

gatteo_eventi_1gennaio_2_bimbiariminiIl pomeriggio di festa del 1° gennaio vede tornare a Gatteo il sound psichedelico degli OxxxA, per un viaggio nelle hit della musica internazionale e italiana riarrangiate in chiave disco. Il freddo invernale si sconfigge quindi a colpi di scenografie psichedeliche, sound elettronico, spettacoli interattivi di luci, laser e fuochi d’artificio, ma soprattutto con un repertorio al cui suono è impossibile non ballare.

Allo stand gastronomico i volontari delle associazioni Uniti per Gatteo, Circolo Auser Giulio Cesare Gatteo Mare e Vitainsieme Sant’Angelo saranno al lavoro per preparare cantarelle, vin brulè, dolcetti e squisitezze festaiole. Immancabile infine l’area “vietata agli adulti” con giochi e animazione per i bimbi.

Clicca qui per scoprire le altre iniziative dedicate ai bambini a Rimini e dintorni

Condividi

Comments are closed.