Che spettacolo di week-end

0
Condividi

Anche se le previsioni per il fine settimana non sono delle migliori, non mancano i motivi per uscire con i propri bambini: ecco 5 eventi a misura di famiglia da non perdere a Rimini e dintorni.

1.

Domenica 15 gennaio, alle ore 16.30, al Salone Snaporaz di Cattolica il primo appuntamento della rassegna teatrale dedicata alle famiglie Tutti a Teatro 2017. Apre il sipario la forlivese Compagnia Bella con “Cappuccetto e il Lupo” di Giampiero Pizzol.

teatro_cattolica_cappuccetto_arcipelago

Una fiaba di musica e comicità, di paura e coraggio. Cappuccetto Rosso è tra le più conosciute e antiche fiabe. Quando una storia ha una così universale diffusione vuol dire che affonda le sue radici in profondità e in qualche modo vela e svela un mistero. Non si tratta solo di una morale, ma di un tesoro da scoprire e custodire nel tempo. Per scoprirlo non occorre troppo ragionamento, ma piuttosto l’osservazione della realtà, un pizzico di immaginazione e gli occhi curiosi dei bambini. Qual è dunque il tesoro nascosto nella vicenda di Cappuccetto?

Per i dettagli clicca qui

2.

giornata_nazionale_dialetto_1_bimbiariminiDomenica 15 gennaio torna il PAM Day: dalle 15.30 alle 18.30, al Museo Etnografico a Santarcangelo, il club Piccoli Amici dei Musei di Santarcangelo presenta le sue attività per i bambini in un pomeriggio divertente.

In occasione della Giornata Nazionale del Dialetto e delle Lingue locali (17 gennaio) il Museo Etnografico organizza infatti per le famiglie un pomeriggio alla scoperta del dialetto: il museo diventa un luogo dove scoprire una lingua strana… giocando! Porta il babbo, la mamma, zii e nonni e sfidali! Ad aspettarvi postazioni gioco per conoscere il museo divertendosi. E per chi porta un amico… anche una sorpresa!

Sarà l’occasione per conoscere il calendario di eventi 2017 del Pam Club “PAM PER TUTTI… Un treno carico di amici!” che quest’anno apre a tutti. Forse vale proprio la pena scoprire come…

Per i dettagli clicca qui

“Tal capèss e’ dialeét?” Una giornata alla scoperta delle radici

3.

teatro_furbastra_2017Domenica 15 gennaio, alle 16.30, al Teatro Astra di Misano Adriatico prosegue la rassegna FurbAstra con lo spettacolo “Non è obbligatorio essere eroi” dalla compagnia Eclissi di lana. Un divertissement sul viaggio di Ulisse che, un po’ più cialtrone e meno eroe, tra colpi di genio e malestri, ci divertirà facendoci incontrare improbabili personaggi. Così, quello che doveva essere un semplice ritorno a casa si trasformerà nella più grande avventura della sua vita!

Ingresso: 5 euro bambini, 7 euro adulti. Info: 347 9644937.

4.

Per il secondo anno consecutivo Città Teatro svolge nelle scuole primarie di San Clemente un percorso formativo sul teatro e i dialetti, con il contributo del Comune di San Clemente e della Regione Emilia-Romagna; come oramai da tradizione a gennaio va in scena con un primo assaggio del lavoro svolto, festeggiando la Giornata Nazionale del Dialetto (celebrata in tutta Italia il 17 gennaio) con una storia fantastica che ha come protagonisti proprio loro, i bambini: “Burdel! I bambini, il teatro, i dialetti”, a cura di Francesca Airaudo, Mirco Gennari e Giorgia Penzo. Dunque domenica 15 gennaio, alle 17, il Teatro Villa (via Tavoleto 69) si trasforma nel nuovo e sfavillante museo etnografico degli usi e costumi del genere umano. Effetti speciali e oggetti mai visti stupiranno il pubblico presente: “viaggeremo non solo nelle culture ma anche, udite udite!, nel tempo, grazie a una macchina molto speciale e, naturalmente, alla fantasia!”.

L’ingresso é gratuito, fino ad esaurimento del posti disponibili.

Informazioni e prenotazioni: 391 3360676, teatrovilla@cittateatro.it .

sanclemente_giornata_dialetto_2017

5.

Domenica 15 gennaio, a partire dalle ore 15, la Fondazione Tito Balestra Onlus di Longiano propone due laboratori didattici per famiglie. In entrambi i casi, si tratta di una visita ad una delle mostre temporanee ospitate dalla Fondazione, seguita da un’attività laboratoriale. Alle 15 é in programma “Che arte far libri! Spazio e libertà alla creatività!”: punto di partenza sarà una visita alla mostra “Libro d’artista, ovvero l’arte del libro” dove lasciarsi ispirare dalle opere esposte per creare il proprio libro d’artista.

longiano_titobalestra_2017

Alle 17.30 è la volta di “Dal progetto all’oggetto”: la visita alla mostra di Mario Nanni sarà seguita da un laboratorio di scultura e con materiali di recupero tutti insieme si realizzerà un’opera ispirandosi alla lezione dell’artista in mostra.

I laboratori sono a cura di Ilaria Tait e Giulia Soldati. In entrambi i casi, la durata prevista è un’ora e mezza.

Quota di partecipazione 5 euro, prenotazione obbligatoria. Info: 0547 665850, comunicazione@fondazionetitobalestra.org

Per divertirsi ancora pattinando sul ghiaccio

CLICCA QUI per scoprire le altre iniziative dedicate ai bambini a Rimini e dintorni

Condividi

Comments are closed.