TEMPO DI LIBRI 2.0 – “La favola in bottiglia – Salva il mare”

0
Condividi

Inizia il viaggio alla scoperta delle proposte che caratterizzano gli spazi di Bimbi a Rimini e BellaVista Associazione ad Happy Family Expo (27-28 febbraio, Fiera di Forlì): partiamo con il progetto-laboratorio per bambini e ragazzi realizzato in collaborazione con il Gruppo Costa Parchi Edutainment

Sensibilizzare e rendere consapevoli bambini e ragazzi alla buona pratica del riuso e riciclo di oggetti/contenitori in plastica di ogni tipo, così da preservare il nostro pianeta e in particolare il mare e quindi i suoi abitanti.

Ecco, in estrema sintesi, quel che si propone il progetto “La favola in bottiglia – Salva il mare” che vede insieme BellaVista Associazione (partner per tante iniziative di Bimbi a Rimini) e il Gruppo Costa Parchi Edutainment, da alcuni anni promotore del progetto ‘Plastifiniamola’, portato avanti con convinzione, in particolare, dall’Acquario di Cattolica attraverso una serie di iniziative.

Il progetto “La favola in bottiglia – Salva il mare”

happy_family_expo_3_bimbiariminiOggi le nostre abitazioni sono colme di materiali plastici da smaltire (bottiglie dell’acqua, detersivi e detergenti vari, piatti- bicchieri etc…). Le cattive abitudini e la maleducazione fanno sì che, durante tutto l’anno, ma in particolare nei mesi estivi e nei luoghi di villeggiatura, questi rifiuti vengano gettati e depositati ovunque: spiagge, fiumi e mari ne sono colmi. E’ sotto gli occhi di tutti quanto siano devastanti gli effetti dell’inquinamento da plastica nel mare, come la formazione di isole di plastica e in particolare per esemplari marini come tartarughe marine, testuggini palustri, squali, pinguini di Humboldt, storioni, delfini.

happy_family_expo_acquario_2_bimbiariminiDa qui nasce l’idea del progetto “La favola in bottiglia – Salva il mare”, sviluppando il laboratorio creativo “La favola in bottiglia” di BellaVista Junior. Un’idea subito sposata da Costa Parchi Edutainment, per la piena sintonia con il progetto Plastifiniamola, dichiarazione di guerra alla plastica che trae origine dal Progetto “Salva una specie in pericolo” promosso dal 2010 dall’Acquario di Cattolica.
All’interno di questo progetto è stata anche allestita un’area con una mostra che coinvolge non solo i visitatori, ma anche tutte le scuole di ogni ordine e grado sia del territorio che a livello nazionale. In particolare “Caro Ministro…Plastifinamola” è l’iniziativa che in quest’anno scolastico ha coinvolto con una forte denuncia i 106 ragazzi delle prime classi della Scuola Secondaria di 1° grado “Filippini” di Cattolica: cinque denunce sono state esposte dal 4 dicembre al 6 gennaio scorso all’Acquario di Cattolica. Ogni classe, dopo aver visitato l’area della mostra Plastifiniamola con i biologi nell’Acquario di Cattolica, esprime la sua denuncia con la produzione di un elaborato scegliendo la forma di comunicazione più efficace, utilizzando tecniche libere nell’ambito letterario, grafico o multimediale.

Disegno, racconto o altra forma: i bambini si esprimono a Happy Family Expo

Acquario-di-Cattolica02-ujIn questo caso ogni bambino potrà esprimere la sua denuncia con la produzione di un elaborato avente a tema «La tua favola, salva il mare e i suoi abitanti» scegliendo la forma di comunicazione creativa che secondo lui/lei può essere più efficace, utilizzando tecniche libere nell’ambito letterario o per immagini.

Gli elaborati verranno creati e raccolti durante le due giornate di Happy Family Expo, sabato 27 e domenica 28 febbraio, nell’area Tempo di Libri 2.0 e nello stand condiviso BellaVista Associazione-Bimbi a Rimini, in appositi contenitori realizzati dai promotori.

Tutti gli elaborati dei bimbi verranno suddivisi per genere e assegnati per la valutazione ad una giuria di esperti, composta da illustratori ed autori di libri per ragazzi, compresi i rappresentanti della Costa Parchi Edutainment promotori del progetto Plastifiniamola, che valuterà e decreterà i 3 vincitori, che saranno premiati a maggio.

In palio visite guidate all’Acquario di Cattolica e all’Ospedale delle Tartarughe

cetacea_tartarughe_riccione_bimbiariminiIl premio consisterà in un invito ingresso gratuito per il bambino (più un accompagnatore) alla visita all’Acquario di Cattolica e all’Ospedale delle Tartarughe a Riccione, dove i piccoli potranno vedere con i loro occhi e conoscere attraverso le esperienze e i racconti dei biologi marini che tutti i giorni si adoperano per curare e salvaguardare dall’inquinamento le specie in pericolo.

Inoltre per le classi scolastiche e i gruppi di bambini e ragazzi che lo desiderano, grazie a una speciale convenzione siglata da BellaVista Associazione, in occasione di Happy Family Expo c’è la possibilità di concordare una visita guidata all’Acquario di Cattolica e all’Ospedale delle Tartarughe a Riccione a condizioni di favore, con un prezzo particolarmente agevolato.

Condividi

Comments are closed.