Tre Quarti / A Corte Ragazzi (Teatro CorTe Coriano)

Start: Domenica Novembre 17, 2019 16:30

A CORTE RAGAZZI!
SPETTACOLI PER PICCOLI E GRANDI SPETTATORI
Rassegna di Teatro per famiglie a Teatro CorTe Coriano
Domenica 17 Novembre ore 16.30
Veronique Ensemble
T R E Q U A R T I
Spettacolo di CircoTeatro vincitore Premio ‘Scintille 2017’

Tre artisti, forse tre ex-militari, per cercare di sopravvivere al dopoguerra, spendono le loro abilità di musicisti, acrobati e attori sulle assi scricchiolanti di un vecchio palcoscenico viaggiante, accompagnando l’affascinante vedette Veronique.
Lo spettacolo ha inizio, ma c’è un’assenza, come riuscire a continuare? Come colmare questo vuoto?
I tre non possono fare altro che aspettare e nel frattempo ingannare l’attesa intrattenendo il pubblico. E così, mentre il tempo passa, il fare viene sostituito dai ricordi e dai desideri. Ed è in questo tempio di attesa che si alternano numeri di grande comicità e abilità a spazi di immaginazione e poesia, spazi in cui anche lo spettatore trova possibilità di dialogo e in cui il teatro si manifesta nella sua essenza di relazione tra attori e spettatori e di condivisione di un’esperienza che nella fragilità trova la sua forza.
Si sopravvive, in equilibrio sospesi sul filo di quel che è stato, confusi nel cercare di capire se la rabbia infuocata che lascia l’assenza vada fatta bruciare o sia da spegnere dal soffio leggero di un compagno.
Così in un rocambolesco rincorrersi di gerarchie e traversie l’Ensemble tenterà di mettere in scena, ancora una volta, il proprio spettacolo: pochissime parole, tanta musica e poesia.
Mesdames et Messieurs lasciatevi stupire e sbirciate dietro al sipario dove umanità e spettacolo si uniscono.

Localitá: Teatro CorTe, Via Garibaldi 127, Coriano

Ingresso: adulti € 10 – bambini € 6 (fino a 14 anni)

Per informazioni e prenotazioni: 329 9461660

La rassegna A CORTE RAGAZZI! di Teatro Corte Coriano è diretta da Fratelli Di Taglia con il contributo del Comune di Coriano e di Regione Emilia-Romagna in collaborazione con ATER (ass. Teatrale Emilia Romagna- Circuito regionale multidisciplinare) e la partecipazione di Arcipelago Ragazzi

Condividi