“Il libro di Fantapagine” / Burattini e Figure 2019 (Piazza Matteotti, Sogliano al Rubicone)

Start: Martedí Luglio 23, 2019 21:00

Piazze e frazioni di Sogliano al Rubicone saranno le protagoniste di cinque appuntamenti di Burattini e Figure 2019 che da luglio a settembre vedranno le migliori compagnie in luoghi incantevoli delle Terre  del Rubicone

Burattini e Figure più di qualsiasi altro intrattenimento è una magia .,Gli appuntamenti non sono semplici spettacoli ma veri e propri “giorni di festa  una uno strampalato circo, un racconto magico, le avventure di Fagiolino Fan Fan , lo scoppiettante gran Teatrino di Pulcinella per finire in bellezza con un Arlecchino tutto da ridere!

Martedì 23 luglio, ore 21, in Piazza Matteotti (Sogliano al Rubicone) l’imperdibile “IL LIBRO DI FANTAPAGINE” della Compagnia Il melarancio Lo spettacolo, con più di mille repliche in Italia e all’estero, porta in scena un libro assolutamente unico che rivela un mondo fantastico dove saranno i piccoli spettatori ad essere protagonisti attivi dello svolgimento delle fiabe narrate: è proprio il pubblico, attraverso un gioco di scelte condotto dagli attori, a decidere che cosa accadrà, rendendosi così creatore del canovaccio che di volta in volta si costruisce. In scena due ragazzini, Camillo e Gelsomino (interpretati da Marina Berro e Stefano Dell’Accio), vengono rapiti dal libro e trasportati nel mondo delle fiabe: geni, streghe, draghi, fate ed orchi abitano le contrade di questo mondo e con loro Camillo e Gelsomino vivono straordinarie avventure prima di ritrovare la strada per la realtà

Giovedì 1 agosto, ore 21, Montepetra bassa i burattini tradizionali della pluripremiata famiglia d’arte Monticelli con il classico “Tarlantan della Mascovia” Andrea e Mauro Monticelli sono tra le famiglie d’arte più antiche d’Italia e sono conosciuti nel mondo per la bravura e il coinvolgimento del pubblico

Martedì 6 agosto, ore 21, Piazzetta di Montegelli: Gran Teatrino Casa di Pulcinella con “Il principe e il Povero”. L’allestimento scenico molto giocoso, realizzato per i bambini di età scolare, usa lo stratagemma di un narratore attore “sui generis” che interagisce con i piccoli spettatori per coinvolgerli nelle storia

Si conclude domenica 1 settembre, Ponte Uso, alle ore 17 con lo spettacolo “La Fame di Arlecchino” della Bottega Teatrale Spettacolo sulle maschere per affrontare in manieradivertente i personaggi della grande tradizione italiana: LaCommedia dell’Arte. Un Arlecchino sempre affamato devefare i conti con Pantalone, Pulcinella, Colombina, Brighella e Balanzone per riempire la suapansa sempre voda.Ma di sicuro riuscirà sempre diprendere tante bastonate, come nellaclassica tradizione del teatro dei burattini.

Condividi