“800 Notte bianca per sognatori” (Saludecio)

Start: Sabato Agosto 05, 2017 20:00

“800 NOTTE BIANCA PER SOGNATORI”

 Sabato 5 e domenica 6 agosto

All’interno del progetto “Un 800 per tutte le stagioni”, nasce per l’estate “800 Notte bianca per sognatori”, una due giorni dedicata al sogno romantico dell’800, alle notti stellate e alla luna. Il Comune di Saludecio, con il patrocinio della Provincia di Rimini, rende omaggio al festival ottocentesco che per decenni ha dato al borgo della Valconca un’indelebile impronta culturale e turistica.

L’evento con l’ideazione e la direzione artistica di Giuliano Chelotti, propone due serata ottocentesche e una “notte bianca” nel borgo di Saludecio con suggestioni, spettacoli, cibi, delizie e “cose del tempo che fu”, incorniciati dalle magiche atmosfere di piazze e piazzette.

Il weekend inizia sabato 5 agosto dalle 20, all’imbrunire, e prosegue fino a tarda notte per poi dare a tutti appuntamento alle 6 del mattino, alle prime luci dell’alba, sulla terrazza  belvedere che si affaccia sul mare, con un concerto di sonorità e musiche d’atmosfera del trio Á l’aube.

Domenica 6 agosto la seconda serata, sempre dalle 20, con il rosso del tramonto, per concludersi oltre la mezzanotte. Ogni serata, a mezzanotte, tutti i “sognatori” potranno scrivere un desiderio e farlo volare affidandolo al cielo stellato, ispirati dalle notti dipinte di Van Gogh e dalla sua poetica riflessione “non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare”.

L’ingresso è gratuito

Il Programma

CURIOSITÀ E MOSTRE

L’angolo dei sognatori “Affida al cielo il tuo desiderio segreto”, Dedicato alla notte “800, poesie in attesa”, A rimirar le stelle “Luna, pianeti e stelle cadenti”, La galleria delle illusioni “Dipinti 800 in steroscopia 3d”, L’atelier fotografico 800 “Ritratti in abito d’epoca”, Grand tour “Nel borgo tra arte e musei”.

SPETTACOLO E SUGGESTIONI

Ciuma&Gioele “Suoni sognanti” (organetto & nyckelharpa), Gruppo musica parole “Dopo la mezzanotte” (musica celtica e musiche senza tempo), A l’aube trio “Alle prime luci dell’alba” (sonorità e musiche d’atmosfera), I Benandanti “Di ballo in ballo” (musica popolare), Teatro del molino “Storie d’incantesimo” (marionette a filo), Valentina “Sulla luna” (comicità poetica e acrobazie aeree), lannutti&corbo “All’incirco varietà” (cabaret circo-teatro), Zirk comedy “Piccolo circo ambulante”, Asd  b-you “Viaggio semiserio in punta di violino” (teatro acrobatico, parole e fuoco), Una scala verso la notte (tessuti aerei), Fra cielo e terra “Viaggio per sognatori” (acroyoga), Teatro Ottocento “Nel cielo stellato di Van Gogh” (danza serpentina, sonorità e narrazioni), Scherzo amoroso (teatro comico), L’ingannevole eredità (vaudeville), Roiacabe “Per la dama delle camelie” (teatro d’attore).

CIBI E DELIZIE

Premiata locanda Artusi, l’arte di mangiar bene nella tradizione italiana, Antica taverna di Levante, sapori della cucina contadina romagnola, bistrot La Piazzetta, dalla belle epoque parigina ai profumi della Provenza, Caffè degli artisti, le delizie e il gusto del caffè all’italiana, Antica birreria Brinkoff’s, I gusti della tradizione tedesca. E ancora, Il Fornaio anarchico, Assenzio&fata verde, I vini del Poggio, Il Fornaio di Porta nuova.

COSE DEL TEMPO CHE FU

Mercatino dalle atmosfere dimenticate

estate_saludecio_agosto_2017

Condividi