“Estate Viva Santarcangelo”, da giugno a settembre spettacoli, musica ed enogastronomia

0
Condividi

Quarantadue giornate di eventi, 4 rassegne e 21 iniziative accenderanno l’estate santarcangiolese da giugno a settembre. Scopri le novitá

Dall’opera lirica alla musica folkloristica, dal teatro contemporaneo al cabaret, dai tour medievali alle degustazioni di vini, dal mercatino dell’artigianato a quello dell’antiquariato: per l’intera stagione piazza Ganganelli, i borghi e le contrade della città ospiteranno gli eventi di “Estate Viva Santarcangelo”.

Una novità assoluta aprirà la stagione di eventi: mercoledì 13 giugno (in replica il 20 e il 27), alle ore 21, Pro Loco e Compagnia Mons Jovis propongono infatti “Sigismondo lupo di Rimini”, un tour guidato della città tra miti e leggende della Santarcangelo malatestiana (prenotazione obbligatoria, tel. 0541/624.270).

La seconda novità sarà invece in programma nell’ambito delle iniziative per la Giornata europea della musica (21, 22, 23 giugno), che oltre ai tradizionali concerti – che quest’anno coinvolgeranno 70 giovani musicisti della banda “John Lennon” di Mirandola e 8 cantanti lirici – vedrà lo sferisterio trasformarsi nel Caballero Dancing, la prima balera santarcangiolese del dopoguerra, con lo spettacolo della Filodrammatica Lele Marini (venerdì 22 giugno, ore 21) a cui seguirà il concerto “A tutto swing” che aprirà ufficialmente la balera.

Le tradizioni della città legate alla musica tornano poi sabato 23 giugno con le storie di folklore romagnolo di “Amici per la musica”, l’iniziativa organizzata dalla scuola di musica Giulio Faini e le Edizioni musicali Casadei Sonora. Dalla musica allo sport: domenica 24 giugno alle ore 20,30 l’arena del Supercinema ospiterà dieci incontri di boxe dilettantistica in occasione del 40° anniversario dell’associazione pugilistica “Vasco De Paoli”.

Da martedì 3 a giovedì 5 luglio il “Cirque Bidon” fa tappa al piazzale Campana con lo spettacolo di teatro d’arte e poesia “Entrez dans la danse!” (ore 21,30).

Mercoledì 18 e giovedì 19 luglio allo sferisterio torna l’opera lirica con il dramma giocoso “Così fan tutte” di Wolfgang Amadeus Mozart e l’opera seria “Lucia di Lammermoor” di Salvatore Cammarano, mentre piazza Ganganelli ospita la musica anni ’70 e ’80 di Disco Piazza (27 luglio, ore 21) e la Notte Argentina con il gruppo Del Barrio “Metalizado” (28 luglio).

Nel mese di agosto, a Santarcangelo si terranno anche tre concerti della Sagra Malatestiana di Rimini – domenica 5 e lunedì 6 agosto alla Pieve Romanica, lunedì 20 agosto alla Celletta Zampeschi – e la due giorni di reading, musica e spettacoli per la quinta edizione di “Denti Mancanti” (venerdì 17 e sabato 18 agosto, ore 21).

Non mancheranno ovviamente gli appuntamenti più attesi dell’estate, quelli cioè con la 48^ edizione di Santarcangelo Festival che per dieci giorni (6-15 luglio) – spaziando tra arti e generi diversi, senza limiti geografici e disciplinari – propone una riflessione sulla manifestazione corporea dell’intensità di un’emozione, la sensazione viscerale, pre-verbale che attraversa il corpo in alcune condizioni emotive.

In occasione della notte di San Lorenzo, torna anche la rassegna dedicata all’enogastronomia “Calici di Stelle”, che venerdì 10 e sabato 11 agosto riempirà piazze e vie del centro con gli stand di oltre 40 case vinicole romagnole e gli spettacoli di “Calici di musica”.

Convivialità e solidarietà caratterizzano invece i “Saluti dalla festa delle Contrade” (venerdì 3 agosto, ore 18), le “Bici Pazze senza frontiere” (12 agosto, ore 19) e la festa della ligaza “Santarcangelo a tavola” (venerdì 31 agosto, ore 19,30).

Infine, numerose le iniziative legate a shopping e commercio con i negozi aperti di sera nei fine settimana: dai mercatini di design e artigianato (29 giugno, 25 e 26 agosto) a quelli dell’antiquariato (1 luglio e 2 settembre), dalla “Shopping street” (6 e 20 luglio, 24 agosto) al “mercatino notturno di mezz’estate” (4 agosto).

Condividi

Comments are closed.