BIMBI SORRIDENTI – A che età la prima visita odontoiatrica?

0
Condividi

Parte una nuova rubrica, curata dallo staff medico della Clinica Merli. Nei loro articoli toccheranno vari punti, sollecitati anche dalle vostre domande: potete inviarle a info@bimbiarimini.it. In particolare comincia la sua collaborazione la dottoressa Romina Marcatelli, che sarà spesso chiamata in causa occupandosi di persona di odontoiatria pediatrica e quindi dei bimbi più piccoli

Si consiglia di programmare la prima visita odontoiatrica il più precocemente possibile, generalmente intorno ai 2 anni e mezzo-3 anni, quando tutti i dentini da latte sono comparsi in arcata.

La prima visita è fondamentale per stabilire un primo approccio con il piccolo paziente che, insieme ai genitori, inizierà a prendere confidenza con l’ambiente odontoiatrico.

merli_romina_5_bimbiarimini

Il ruolo fondamentale del pediatra

merli_romina_2_bimbiariminiIn realtà, non è il dentista che per primo visita la bocca del bambino, ma solitamente il pediatra, figura fondamentale nell’ottica di un lavoro di squadra, che durante i controlli periodici può valutare la presenza di lesioni sospette come carie o dentini nati in posizione scorretta e, indirizzando il paziente all’odontoiatra, permette di intervenire tempestivamente.

Con la prima visita, è possibile diagnosticare non solo delle lesioni cariose, ma anche identificare o prevenire eventuali malocclusioni dentali o alterazioni della crescita scheletrica, che se intercettate precocemente possono evolvere in una situazione di armonia e salute.

Test per valutare il comportamento del piccolo paziente

merli_clinica_romina_6_bimbiariminiInoltre durante questo primo appuntamento di conoscenza si potranno consigliare i genitori sulle corrette manovre igieniche domiciliari e su un corretto stile alimentare.
Il nostro protocollo operativo prevede anche la compilazione di una cartella speciale, creata per i bambini, dove è stato riservato uno spazio ad un test di valutazione dell’ansia, che viene compilato  osservando il comportamento del paziente durante la seduta, per poter stabilire l’approccio migliore durante le sedute successive.

Romina Marcatelli, laureata in odontoiatria a Bologna nel 2004, si occupa prevalentemente di odontoiatria pediatrica e collabora da diversi anni, come libera professionista, con la Clinica Merli a Rimini (viale Settembrini 17/o, tel. 0541 52025).

I suoi principali campi di aggiornamento sono la prevenzione, la cura e l’approccio psicologico dei piccoli pazienti, con particolare attenzione alle varie disabilità.

Proprio per fornire utili informazioni alle famiglie, a misura di bimbo, è stato attivato dalla Clinica Merli un sito web dedicato.

Condividi

Comments are closed.