C’era una volta… Corso per Lettori Volontari a Rimini

0
Condividi

Venticinque i posti al corso gratuito organizzato dal Centro per le Famiglie del Comune, al via il lunedí 13 febbraio, per formare adulti e ragazzi su tecniche espressive, narrazione e uso della voce nella lettura ai bambini.

Lunedí 13 febbraio, dalle 18 alle 20, parte il corso per Lettori Volontari a Rimini, organizzato dal Centro per le Famiglie del Comune, dedicato alla formazione di Lettori Volontari che possano portare il piacere ed i benefici (ormai son tanti e ampiamente comprovati dalle ricerche scientifiche) della lettura in situazioni di particolare fragilità.

Un corso per imparare a narrare storie

centro_famiglie_lettori_volontariSono 25 i posti disponibili per partecipare al corso, che vuole formare adulti e ragazzi sulle tecniche espressive, la narrazione e l’uso della voce nella lettura ai bambini.

Il corso è rivolto, infatti, a volontari che andranno a leggere in Pediatria, Chirurgia Pediatrica, Oncologia Pediatrica e a domicilio a bambini in situazione di particolare fragilità o solitudine.

Il progetto è diventato realtà grazie al generoso contributo di tanti cittadini che hanno donato sul portale di Eticarim – spiegano i responsabili del Centro per le Famiglie – che ci ha dato una grande possibilità di visibilità e ci ha supportato nel crowfunding, e soprattutto in ottobre ha raddoppiato ogni contributo che abbiamo ricevuto. Un grazie particolare va anche alla disponibilità dei primari e del personale ospedaliero ed all’impegno dell’associazione di volontariato Millepassisolidali. Siamo felici e commossi del risultato, adesso chiediamo ai cittadini di donare il proprio tempo e impegno, insieme a un po’ di voce e cuore“.
Il corso si svolgerà al Centro per le Famiglie (Piazzetta dei Servi 1, Rimini). Tale formazione è gratuita, per informazioni si può contattare il Centro per le Famiglie entro il 6 febbraio, anche per un colloquio propedeutico, chiamando il numero telefono 0541 793860 da martedí a venerdì dalle 10 alle 12.30, e da lunedí a venerdí dalle 16 alle 18.

Condividi

Comments are closed.