Ancora coriandoli, iniziando ad assaporare la primavera

0
Condividi

Carnevale, adesso o mai piú… Ma oltre alla sfilata dei carri appuntamenti anche per gli amanti della natura, delle favole e altro ancora. Ecco 5 eventi da non perdere questo weekend a Rimini e dintorni insieme ai vostri figli.

1.

carnevale_sangiovanni_2017_3Torna l’appuntamento con la sfilata dei carri di Carnevale e gruppi mascherati a San Giovani in Marignano. Domenica 5 marzo, il centro storico del granaio dei Malatesta, dalle 14.30, si riempie di musica e colori. Un pomeriggio da non perdere per chi vuole trascorrere momenti di allegria e divertimento, lo dimostra il successo crescente della manifestazione, la grande partecipazione di pubblico e dei carri provenienti da svariate località. In piazza Silvagni si attenderà l’uscita dei carri e dei gruppi mascherati dalla trecentesca torre del castello. Il tradizionale percorso nel centro storico sarà effettuato tre volte. E per i più piccoli, lancio di dolciumi e giocattoli: 500 kg di coriandoli, 800 kg di caramelle, 300 palloni, gadget e dolciumi vari.

É Carnevale anche… dopo Carnevale

2.

Dal 4 al 12 marzo si rinnova a Morciano di Romagna una tradizione che affonda le sue radici lontano nei secoli: l’Antica Fiera di San Gregorio.

Giorno centrale della fiera è il 12 marzo, data dedicata proprio a San Gregorio, ma l’evento si sviluppa per ben nove giorni con esposizioni campionarie di prodotti dell’agricoltura, dell’artigianato e dell’industria, la fiera del bestiame, la mostra mercato delle macchine e dell’attrezzatura agricola, ma anche incontri, eventi culturali e sportivi, laboratori e spettacoli di vario genere per rispondere alle aspettative  e alle esigenze di tutti i visitatori.

morciano_fiera_sangregorio_2

3.

A partire dal 5 marzo (alle 16.30) al Mulino di Amleto Teatro (Grotta Rossa), a Rimini, gli appuntamenti domenicali con il ‘Mulino dei Piccoli’, rassegna teatrale dedicata ai bambini e alle famiglie. La direzione artistica è affidata alla Combriccola dei Lillipuziani, che propone scelte “a misura di bambino”, optando per quattro spettacoli che spaziano tra gli svariati generi del teatro per ragazzi.

teatro_gigante_buono_2017

Si parte dunque con “Vietato ai maggiori di 18 anni (se non accompagnati da minori)“, musical prodotto da La Cumpa con la collaborazione di Scuola di Musica, Canto e Teatro di Gatteo. La stanza di Ismaele assomiglia alla camera di Vincent Van Gogh ad Arles, ma potrebbe anche essere la tua. Nella stanza insieme ad Ismaele ci sono: Mary Poppins, Pippi Calzelunghe, Peter Pan, il Piccolo Principe, Alice, un bassotto, Biancaneve, la strega Baba Jaga, la Regina di Cuori, il Lupo cattivo e qualcun’altro che non ricordo. Su tutti grava una minaccia: i personaggi della letteratura per l’infanzia rischiano l’estinzione! Uno spettacolo per bambini, adatto sopratutto agli adulti, un invito a tornare bambini per aiutare i bambini a diventare adulti.

Per i dettagli clicca qui

4.

Domenica 5 marzo prosegue la rassegna ‘A teatro con mamma e papà’ al Teatro Villa a San Clemente: alle 17 va in scena “Riccardo III” dalla compagnia Korekanè, fra tradizione popolare, narrazione e humour clownesco.

Riccardo III fa parte del progetto “Raccontare Shakespeare, capitolo primo”, e vede in scena Alberto Guiducci e Tiziano Paganelli, per la regia di Alberto Guiducci e la collaborazione di Chiara Cicognani.

teatro_villa_2017_famiglie_5

Stiamo parlando di uno dei testi più potenti e più incisivi che abbia scritto Shakespeare, il cui svolgimento crea una gamma di emozioni e situazioni vastissima, un concentrato di adrenalina, introspezione e cattiveria che non ha eguali. Tuttavia la forma di narrazione e interpretazione scelta, gioca e rende più semplice la comprensione delle trame più intricate: lo spettacolo teatrale è basato, anche su piccole gag fra gli attori che si trasformano nel gioco tradizionale del clown Bianco e dell’Augusto, in un lavoro studiato in ogni dettaglio, sia nella dinamica che nella costruzione.

Per i dettagli clicca qui

5.

fattoria_amaltea_attivita_pane_2Un pomeriggio alla fattoria… Domenica 5 marzo, alle 14.30, alla Fattoria Amaltea a Montegridolfo é in programma un laboratorio di pane. I bambini visitano il mulino e macinano il grano per fare la farina, poi si comincia a preparare l’impasto. Imparano che cos’è il lievito e la ‘madre’ e da lì ottengono tutte le pagnotte, da cuocere e mangiare a merenda! Prima e dopo il laboratorio è possibile visitare la fattoria con tutti i suoi animali.

Fattoria in inverno: a Montegridolfo via ai laboratori domenicali

CLICCA QUI per scoprire le altre iniziative dedicate ai bambini a Rimini e dintorni

Condividi

Comments are closed.