E’ Carnevale anche… dopo Carnevale

0
Condividi

Martedí grasso ha chiuso tradizionalmente questo periodo all’insegna del divertimento e degli scherzi, ma le feste mascherate non finiscono. I carri saranno ancora protagonisti domenica 5 marzo, ecco dove potete godervi le sfilate e prendere i dolcetti lanciati nell’occasione

1.

carnevale_sangiovanni_2017_3Torna l’appuntamento con la sfilata dei carri di Carnevale e gruppi mascherati a San Giovani in Marignano. Domenica 5 marzo, il centro storico del granaio dei Malatesta, dalle 14.30, si riempie di musica e colori. Un pomeriggio da non perdere per chi vuole trascorrere momenti di allegria e divertimento, lo dimostra il successo crescente della manifestazione, la grande partecipazione di pubblico e dei carri provenienti da svariate località. In piazza Silvagni si attenderà l’uscita dei carri e dei gruppi mascherati dalla trecentesca torre del castello. Il tradizionale percorso nel centro storico sarà effettuato tre volte. E per i più piccoli, lancio di dolciumi e giocattoli: 500 kg di coriandoli, 800 kg di caramelle, 300 palloni, gadget e dolciumi vari.

2.

Ravenna festeggia il Carnevale 2017 con una serie di appuntamenti da non perdere, eventi che propongono laboratori, spettacoli e divertimento per bambini, ragazzi e non solo. L’ultimo appuntamento é domenica 5 marzo a Sant’Alberto in Via Nigrisoli: sfilata di gruppi mascherati e punto di ristoro. (In caso di maltempo l’iniziativa avrà luogo la domenica successiva)

3.

Uscendo dal territorio romagnolo, a Cento domenica 5 marzo, dalle 14, é in programma il Carnevale d’Europa. I famosi carri allegorici in cartapesta, alti fino a 15 metri, vengono realizzati durante l’anno dalle sei associazioni carnevalesche di Cento che sfilano con più di 200 figuranti ciascuna in costumi variopinti tra le vie e i portici seicenteschi della città, coinvolgendo il pubblico in un’atmosfera allegra e festosa. Ma oltre allo spettacolo carnevalesco, ‘Cento Carnevale d’Europa’ si arricchisce anche di eventi collaterali che offrono al turista tante allettanti proposte turistico-culturali e non solo. Eventi sportivi, iniziative enogastronomiche, arte, ballo, saranno davvero tante le proposte che il turista potrà scegliere per trascorrere nel migliore dei modi il weekend di festa.

4.

Riconosciuto fra le feste più rinomate del parmense, il Gran Carnevale della risata e della musica di Busseto entra nel vivo con la 136esima edizione, con l’ultimo appuntamento del 5 marzo.

I temi dei grandi carri allegorici, gelosamente custoditi fino alla prima sfilata, portano la firma dei volontari dell’associazione Amici della cartapesta di Busseto. Le sfilate si svolgono il pomeriggio dalle 14 circa sino a tarda sera, mentre già dal mattino si avvicenderanno intrattenimenti vari in piazza G. Verdi con mercatini a tema, gonfiabili e truccabimbi gratuiti per i piu piccini e luna park per i piu grandicelli.

5.

Domenica 5 marzo é in programma il Carnevale al Castello di Gropparello: l’orologio del Castello riporta indietro le lancette del Carnevale, invitando a corte una nutrita schiera di personaggi di epoche lontane, per costruire tutti insieme l’ennesima fiaba antica all’interno di mura che resistono all’assalto della modernità.

I visitatori saranno trascinati in questo viaggio a ritroso nel tempo, che comincia alle 10, con l’apertura Parco delle Fiabe, teatro di un’avventura nel bosco, con le visite storiche al castello. Alle 15 la sfilata al castello guidata dal tamburino reale è l’ideale preludio ad una nuova avventura in costume, al termine della quale merenda a base di chiacchiere.

Tariffa intera: 19,50 euro adulti (visita al castello, parco delle fiabe con avventura e merenda), tariffa ridotta: 16 euro bambini (visita al castello, parco delle fiabe con avventura e merenda)

La prenotazione è obbligatoria (Castello di Gropparello: tel. 0523 855814, info@castellodigropparello.it)

Condividi

Comments are closed.