Torna l’atteso ‘Capodanno del vino’ a San Giovanni in Marignano

0
Condividi

Domenica 24 settembre ritorna il Capodanno del Vino e Palio della Pigiatura a San Giovanni in Marignano. Ecco alcune delle sorprese

In occasione dell’evento, il centro storico di San Giovanni in Marignano fa un tuffo indietro nel tempo, ai primi del Novecento, mettendo in scena la vita contadina e borghese di quegli anni, gli antichi mestieri e le tradizioni tipiche, come l’intervento del Corpo Bandistico, i giochi d’una volta, i balli popolari, le azdore ed i racconti della tradizione.

sangiovanni_vino_2017_4

Un evento imperdibile per grandi e piccini dedicato al vino nuovo, ma anche alle tradizioni della Romagna contadina. In un’ambientazione da inizio Novecento il pubblico può dare il benvenuto al vino nuovo, tuffarsi nel passato, tra allestimenti, giochi, feste e mestieri d’una volta (cestaio, fabbro, calzolaio, liquorista, fioraio), incontrando tutti i personaggi tipici del primo Novecento, la “Pinoni”, lo strillone, i briganti, le azdore, i cantastorie, la borghesia, i contadini…

Durante il pomeriggio sarà possibile degustare vini e piade, ma anche partecipare a giochi ed eventi per grandi e piccini.

sangiovanni_vino_2017_3
Il culmine dell’evento sarà, alle ore 17.00, la 4. edizione de “il Palio della Pigiatura”. Le frazioni marignanesi, Cattolica, Monte di Conca, Pian di Ventena, Pietrafitta, rappresentate da una coppia, si sfideranno per aggiudicarsi il Palio di Marignano, rievocando, la tradizionale pigiatura dell’uva a piedi scalzi nella botte.
Il Palio sarà vinto dalla frazione la cui coppia riuscirà a produrre la maggiore quantità di mosto. Nel 2016 il Palio è stato vinto dalla frazione Pian di Ventena.

Vendemmia, che divertimento per i bambini

Condividi

Comments are closed.