Un mondo di storie… I burattini arrivano a Santarcangelo

0
Condividi

Santarcangelo e Poggio Torriana saranno animati da voci, suoni, burattini, marionette. La rassegna estiva Festival dei Burattini si apre con un’anteprima: giovedí 6 giugno al parco del Museo Etnografico a Santarcangelo si svolgerà lo spettacolo “Fagiolino puzzolente, la bella e l’altro”. Scopri il programma

È tutto pronto per l’avvio del 29° Festival dei burattini promosso dall’Istituto musei comunali di Santarcangelo con la direzione artistica della Compagnia Vladimiro Strinati di Cervia, che accompagnerà l’estate dei più piccoli con sei appuntamenti itineranti che toccheranno anche il Giardino delle pietre recuperate e il museo Mulino Sapignoli di Poggio Torriana.

Quest’anno il Festival dei Burattini si apre con un’anteprima: giovedí 6 giugno, alle 19.30, al parco del Museo Etnografico a Santarcangelo si svolgerà lo spettacolo “Fagiolino puzzolente, la bella e l’altro” della Compagnia I Super Molaretti dell’Istituto superiore Molari di Santarcangelo. I ragazzi racconteranno la loro storia, con burattini realizzati da loro. A seguire cena “alla ligaza”: porta con te qualcosa da mangiare, coperte o teli per cenare all’aperto nel parco del museo. (In caso di maltempo si svolgerà solo lo spettacolo presso l’Istituto superiore Molari.)

Gli spettacoli, con inizio alle ore 21.15, prenderanno il via giovedì 20 giugno e termineranno giovedì 22 agosto: sette spettacoli gratuiti aspettano le famiglie a Santarcangelo e a Poggio Torriana.

La rassegna proseguirà con due appuntamenti al giardino del Met a Santarcangelo: giovedì 20 giugno è in programma lo spettacolo “Nonna e volpe, una casa per due” della compagnia Vladimiro Strinati e giovedì 27 giugnoRacconto d’estate” del Teatro Medico Ipnotico. Giovedì 4 luglio la rassegna si sposta al Giardino delle pietre recuperate di Poggio Torriana con “Pirù, Pirù” di Walter Broggini, mentre giovedì 25 luglio torna invece al Met con “Areste paganos e la farina del diavolo” di Ls Mascareddas. Giovedì 1 agosto gli spettacoli si spostano al Mulino Sapignoli di Poggio Torriana dove Zanubrio marionette porterà in scena “Gli strani casi del dottor Balanzone”. Gli ultimi due spettacoli della rassegna si terranno invece al Met: giovedì 8 agosto è in programma “Crepi l’avarizia” della Compagnia Nasinsù e giovedì 22 agostoArlecchino e la strega Rosega Ramarri”.

Gli spettacoli sono a ingresso con offerta libera.

Per il programma completo clicca qui

Condividi

Comments are closed.