Bellaria Igea Marina, un paradiso per le famiglie

0
Condividi

Bellaria Igea Marina, una delle mete della riviera romagnola più frequentata da chi ha bambini, ai quali riserva un’attenzione particolare, sotto tanti punti di vista. Ecco allora che cosa non si può perdere in una città davvero ‘Family Friendly’

Basta dire ‘La Notte Rosa dei Bambini’, oppure la rassegna ‘La Tribú del Sole’, e si capisce subito che parliamo di Bellaria Igea Marina, una della mete più frequentata dalle famiglie sulla Riviera romagnola. Eventi, mare (riconosciuto con l’attribuzione della Bandiera Verde e della Bandiera Blu), musei e altro ancora. In una città veramente ‘Family Friendly’ che cosa non si può perdere se si viene in vacanza oppure si vive nella zona? Ecco qualche suggerimento mirato.

1.

mare_spiaggia_rimini_bimbiariminiEstate, vacanze… MARE. Le spiagge di Bellaria Igea Marina hanno ottenuto anche per il 2016 il riconoscimento della Bandiera Verde e della Bandiera Blu, poi siccome il livello dell’acqua si innalza molto gradualmente da riva verso gli scogli questo rappresenta una sicurezza in più per i bimbi e per i loro genitori.

Bandiera verde: ecco le spiagge a misura di bambino

Sena dimenticare i vari servizi che si trovano al mare per i più piccoli, dai giochi ai miniclub e ai bookcrossing in spiaggia. E se pensate di provare il SUP, non esitate… Come pure a fare un giro al mare sulla Motonave Super Tayfun.

2.

bellaria_teresina_bragozzo_barca_bimbiarimini

Bragozzo Teresina

Rimanendo al mare… Facendo una passeggiata lungo il portocanale non si può non ammirare la bella Teresina. Si tratta di un bragozzo di circa dieci metri di lunghezza, costruito a Murano nel 1948, utilizzato a lungo come barca da pesca, poi come vongolara negli anni ’80, e inattivo dal 1990. Veniva costruito in piccoli cantieri (gli squeri) da maestri d’ascia che si tramandavano l’arte di padre in figlio. Caratteristici i disegni dipinti sulla prua: la colomba e l’angelo musicante. Il suo restauro è durato 5 anni.

3.

Esplorare la città… Ecco un itinerario che può essere utile anche in caso di maltempo.

Potete prendere il Trenocittá, il trenino turistico che gira a Bellaria e Igea Marina tutto il giorno, e sicuramente piace molto ai bambini.

bellaria torre saracena bimbiarimini

Torre Saracena

Visitate La Torre Saracena, una torre perfettamente conservata a testimonianza di una delle diverse fortificazioni edificate negli ultimi decenni del ‘400 dallo Stato Pontificio come torre di guardia a protezione degli attacchi dei pirati, i saraceni per l’appunto. Oggi la torre è visitabile e ospita una collezione di conchiglie provenienti da tutto il mondo (aperta tutti i giorni ore 20,30 – 23. Chiuso il lunedì. Ingresso libero con visite guidate gratuite negli orari di apertura).

Inoltre il giardino della Torre Saracena dà spazio anche agli spettacoli per le famiglie, allora potete mischiare il divertimento e la visita della torre, con il risultato di una serata davvero speciale insieme ai bambini.

Sul mare non poteva mancare la pescheria… Allora fate un salto alla Vecchia pescheria: passeggiando in via Mar Mediterraneo a Bellaria, si incontra la Vecchia Pescheria risalente ai primi decenni del XX secolo, l’edificio costruito per ospitare il mercato del pesce della città. Le pescivendole giravano in bicicletta portando il pesce nelle borgate e nelle case sparse dell’entroterra. Oggi la Vecchia pescheria è diventata sede di eventi ed esposizioni, come il ‘Mercatino dei bambini’, che ogni giovedì (fino al 1° settembre) aspetta i bambini e le loro famiglie per scambiare dei piccoli oggetti, giochi, giornali, libri scolastici usati ed altro.

bellaria_borgata_vecchia

Borgata Vecchia

Fate una passeggiata nella Borgata Vecchia, antico borgo di pescatori. Si tratta di uno dei luoghi che più sono rimasti nel cuore della sua gente e dove tutt’oggi si respira un’atmosfera magica.

I musei di Bellaria Igea Marina… La Casa Rossa e il parco, il villino del 1906 dello scrittore Alfredo Panzini oggi trasformato in casa-museo (aperto tutti i giorni ore 20,30-22,30. Chiuso domenica. Ingresso libero con servizio gratuito di visite guidate).

Poi c’é il Museo radio d’epoca, collezione di radio d’epoca degli anni Trenta (aperto tutti i giorni ore 20,30-23,00. Ingresso libero), e il Museo delle Tradizioni e del Turismo, un coinvolgente viaggio nel passato di Bellaria Igea Marina (apertura in agosto).

bellaria_bim_3_bimbiarimini

Solo a Bellaria Igea Marina c’è Lillo, il cagnolone (mascotte) di Bellaria Igea Marina…

4.

bellaria_paperopoliParchi giochi da visitare… Luna park, gonfiabili, saltarelli… Bellaria Igea Marina ospita diversi posti nei quali fare un salto con i bambini: il parco giochi Paperopolis, Santafè e il Luna Park sono i posti più amati dai bambini, situati nel cuore delle isole pedonali.

5.

Per un’immersione nella natura… Dinosauri, uomini primitivi, giardino dei fiori e tanto spazio aspetta le famiglie al Parco del Lago del Gelso, che é un vero polmone verde della città con i suoi 25 ettari di macchia mediterranea e di piante d’alto fusto. Il lago è stato ricavato da una ex cava di sabbia; uno spazio a cielo aperto a contatto con la natura.

parco_gelso_bimbiarimini

Parco del Lago del Gelso

sentieri_uso_bellaria

Sentieri lungo l’Uso

Poi prendete una bici e fate una gita nei Sentieri lungo l’Uso: un percorso ciclopedonale di 6 km che costeggia il fiume Uso in parte sulla sponda destra poi su quella sinistra, su strade bianche e tracciati segnati. Un’oasi di verde naturale che collega Bellaria Igea Marina a

San Mauro Pascoli passando per quegli stessi luoghi declamati nella celebre Cavallina Storna del poeta Giovanni Pascoli, come Villa Torlonia e il Rio Salto. Fra i centri d’interesse si scorgono, lungo tutto il percorso, la Villa Torlonia del XVIII secolo, la Chiesa Santa Margherita anch’essa del XVIII secolo, l’ex Abbazia Donegallia e il Castello Benelli entrambi del XIII secolo.

6.

Rimanere in forma… Oltre i percorsi in bici, c’è la possibilità di uno stimolo in più per chi desidera rimanere in movimento anche in vacanza: un programma settimanale di attività sportiva gratuita viene organizzato sulla spiaggia e nei parchi di Bellaria Igea Marina, come ad esempio nordic walking, pilates, yoga, zumba.

nordic_walking_bellaria

piadina_festa_bellaria_1_bimbiarimini

Lo sai che… la piadina romagnola ha ottenuto nel 2014 il riconoscimento IGP, Indicazione Geografica Protetta. Come si suol dire, diffidate dalle imitazioni!

Condividi

Comments are closed.