Balconi Fioriti a misura di bambini

0
Condividi

Santarcangelo sarà tutta un fiore con il concorso che adornerà il centro storico con i variopinti doni di questa stagione. In Piazza Ganganelli mostra mercato di fiori e piante allestita da circa cento espositori, mercatino di artigianato, cose vecchie e prodotti naturali. Per la famiglia punti ristoro, dolciumi, spettacoli e mostre, tanti laboratori per i piccoli.

Sabato 16 e domenica 17 maggio torna a Santarcangelo l’appuntamento con Balconi Fioriti, la festa di “fiori e giardini, orti e arti”. La 27esima edizione della manifestazione floreale organizzata dall’Amministrazione comunale di Santarcangelo, Blu Nautilus, Associazione Noi della Rocca e Pro Loco, propone anche quest’anno un programma ricchissimo di iniziative nel corso della due giorni, ma anche nelle settimane che precedono e seguono la festa.

Erbe aromatiche e il sentimento della natura

Tra gli eventi dedicati ai bambini, mercoledì 13 maggio l’Associazione di cultura e botanica Lab Lab introdurrà gli alunni di due classi della “Pascucci” alla conoscenza delle erbe aromatiche commestibili. Giovedì 14, invece, alle ore 21 in biblioteca è in programma “Gelsomino notturno. Il sentimento della natura nella poesia di Giovanni Pascoli”, recital poetico-musicale ideato da Liana Mussoni. Un’anteprima di grande effetto poetico con la Mussoni che ha scelto una ventina di liriche pascoliane, quasi fossero fiori nel vasto prato dell’opera di ‘Zvanin’. Ne ha composto un delicato bouquet in dialogo con le note del pianoforte di Francesco Davoli, in un’affascinante tessitura sonora carica di intense sfumature emotive. La natura è la protagonista delle opere più liriche di Giovanni Pascoli, ricchissime di particolari minuziosi del reale, ma esplorati da un punto di vista simbolico, per cogliere il valore metaforico delle cose, le variegate sfaccettature della realtà e indagare così le voci misteriose che popolano il mondo interiore dell’uomo. In questo recital, poesia, musica e canto si uniscono a disegnare con morbide pennellate le impressioni, il sentimento della natura, le sue note intimiste che si intrecciano con i legami famigliari, il paesaggio, la campagna e l’indecifrabile mistero del mondo.

Cena delle erbe e dipinti dal mondo vegetale

collina_poeti_santarcangeloVenerdì 15 maggio (ore 20,30 – Collina dei Poeti) è la volta della “Cena delle erbe”, degustazioni e racconti con lo chef Roberto Giorgetti dell’Osteria Da Gianola di Bellaria, i vini della Collina dei Poeti, i racconti sulle erbe e l’oroscopo dei fiori. Nella suggestiva cornice dell’azienda agricola santarcangiolese, Roberto Giorgetti presenta un menu dedicato a erbe, fiori, prodotti dell’orto e della fattoria. Roberto è lo chef, affabile ed affabulatore, esperto di cucina di terra e di mare, che guida da anni l’Osteria Da Gianola di Bellaria. Si succederanno ricette antiche e nuovi accostamenti, alla riscoperta dei sapori naturali e con la presenza delle uova e dell’agnello, la serata acquisterà un tono di Pasqua tardiva, benaugurante e sempre a tema primaverile. Accompagneranno i piatti green, i rinomati vini della Collina dei Poeti. Dalle cantine dell’azienda sono stati scelti i vini che meglio s’abbinano con le proposte gastronomiche della serata. Il tutto condito, scandito e ‘speziato’ da due storie dedicate alle erbe, un oroscopo floreale e gli interventi dello chef che, all’arte culinaria, unisce una capacità narrativa tutta da gustare. I posti sono limitati (occorre quindi prenotarsi: 335/7719730 – Barbara – info@collinadeipoeti.it; costo 25 euro).

orti_aperti_2_santarcangelo_bimbiariminiIntanto alla sala di Porta Cervese prenderà avvio venerdì 15 la mostra “Battito botanico”, dipinti e altre suggestioni dal mondo vegetale. Espone Giovanna Tiraferri (evento in collaborazione della Pro Loco e di Noi della Rocca). L’inaugurazione è prevista per le ore 18,30. La mostra sarà poi visitabile sabato 16 e domenica 17 (ore 10/13 e 14/19), venerdì 22 maggio (ore 14/19), sabato 23 e domenica 24 (ore 10/13 e 14/19): “Ogni volta che mi trovo tra le piante, ho la sensazione di aver trovato il mio posto al mondo, di non voler essere altrove che in quel posto. Il mio cuore batte all’unisono con il verde… Io canto, con forme e colori, la mia gratitudine per il regno vegetale che mi dà ossigeno, cibo e bellezza”. Dal 15 maggio (fino al 24 maggio) sarà infine visitabile anche l’istallazione a cura di Davide Sapigna dal titolo “Aracnofobia” (saletta della Pro Loco, via Battisti – Dal 15/05 al 24/05).

LABORATORI PER BAMBINI

  • balconi_fioriri_santarcangelo_2_bimbiariminiLE ERBE AROMATICHE. L’Associazione di cultura e botanica Lab Lab introduce i bambini di due classi alla conoscenza delle erbe aromatiche commestibili. / Scuola Pascucci. Mercoledì 13 maggio, ore 9 e 10
  • L’INFIORATA. Sei classi della Scuola Pascucci partecipano all’esecuzione di due grandi quadri fatti con i fiori, eseguiti dai Maestri Infioratori dell’Associazione Infioritalia di Poggio Maiano. Le immagini realizzate sono ispirate a temi agricoli. / Via Matteotti. Sabato 16 maggio, ore 8.30/18.30
  • L’ORTO IN BOTTIGLIA. La Scuola Elementare di Santa Giustina partecipa da due anni al Progetto Aule Verdi e coltiva un bellissimo orto gestito da esperti, maestre, alunni e famiglie. Per questa Festa propone un laboratorio per insegnare a farsi un piccolo orto da balcone, tutto raccolto in una semplice bottiglia. Coltivare riciclando. / Piazza Ganganelli. Sabato 16 maggio, ore 15.30
  • IL MIO ORTICELLO DEI COLORI E DEI SAPORI. L’Associazione Lab Lab invita tutti i bambini a creare in scatole di latta piccoli orti, completi di substrato, concime organico e piccole piante colorate. S’impara così che, in natura, a colori diversi corrispondono diversi sapori e proprietà nutritive. / Piazza Ganganelli. Sabato 16 maggio alle ore 17
  • LE CASETTE PER GLI UCCELLINI. Le casette sono un rifugio caldo e sicuro per tutti gli uccellini, per proteggerli in inverno, stagione difficile per i volatili. Le casette si possono tenere in terrazzo e in giardino. I bambini costruiscono, colorano, personalizzano la loro “Home tweet home” per i piccoli amici del cielo. Per 7/10 bimbi alla volta. / Piazza Ganganelli. Domenica 17 maggio, ore 16
  • FIORI DI PANE. Il Forno Urbinati, a fianco del suo carro delle bontà, farà dimostrazioni con la pasta di pane. Anche i bambini possono mettere la mani in pasta. / Via Verdi. Domenica 17 maggio, ore 16.30

 

INFO: Blu Nautilis: 0541 53294 – info@blunautilus.it

IAT. INFORMAZIONI TURISTICHE/PRO LOCO – Via Battisti 5 – tel. 0541 624270

Condividi

Comments are closed.