Bagnacavallo si fa capitale italiana del mattoncino

0
Condividi

Arriveranno a Bagnacavallo 10 milioni di mattoncini Lego, messi in bella mostra in un’area complessiva di 10.000 metri quadrati. E per l’occasione, ci sará anche la city in assoluto piú grande a livello mondiale, con i suoi 100 metri quadrati e oltre sette milioni di mattoncini.

Ecco i numeri della sesta edizione della “Cittá dei Mattoncini“, l’evento che prenderá vita a Bagnacavallo, in provincia di Ravenna, l’11, il 12 e il 13 maggio e che e si connota ormai come una delle esposizioni piú grandi d’Italia. Un festival che per tre giorni animerá l’intera cittadina in provincia di Ravenna, dove grandi e piccini potranno ammirare, oltre alla maxi ‘City’, decine di opere e diorami delle serie Star Wars, Technic, Castle e i pezzi unici dei Moc (My Own Creation, creazioni di mattoncini progettate e costruite senza l’ausilio di istruzioni) e altro ancora. Non mancherá poi un’ampia zona ricreativa dove i bambini avranno a disposizione mattoncini di ogni genere.

Dopo il successo e l’ottimo riscontro di pubblico ottenuto lo scorso anno, abbiamo deciso di innalzare ulteriormente il livello della manifestazione per far diventare Bagnacavallo la capitale italiana del Mattoncino – sottolineano Rossano Palleri e Laura Montevecchi, anima e promotori dell’evento – i tanti espositori e appassionati che abbiamo contattato hanno tutti aderito con entusiasmo al nostro progetto a testimonianza che si tratterá di un appuntamento unico a livello nazionale. Non é detto che le ‘cose’ grandi si possono fare solamente nelle grandi cittá“.

L’esposizione di Bagnacavallo sará suddivisa in quattro diverse location all’interno del centro storico di Bagnacavallo: l’imponente ex Convento di San Francesco, il suggestivo ex mercato coperto (che sará riaperto proprio per l’occasione), la Chiesa del Suffragio e l’ex Circolo Piergiorgio Frassati. In piazza della Libertá poi (sabato e domenica dalle 15 alle 20), si svolgeranno una serie di attivitá collaterali e d’intrattenimento, fra cui dimostrazioni di alcuni sport grazie alla collaborazione di: Fulgur pallavolo Bagnacavallo, Bagnacavallo Calcio, Tennis Bagnacavallo, Godo. Ci sará, inoltre, la spettacolare esibizione di football freestyle acrobatico il campione italiano Gunther Celli.

  • La “Cittá dei Mattoncini” é aperta venerdí 11 maggio dalle 15.30 alle 21.30; sabato 12 maggio dalle 10 alle 22; domenica 13 maggio dalle 10 alle 20.
  • Il biglietto costa 10 euro, ma la mostra é gratuita per i bambini fino agli 11 anni.
Condividi

Comments are closed.